Il richiamo delle origini, ecco la nuova forma di turismo

0
224

Turisti stranieri in visita in Liguria non solo per le bellezze della regione, ma anche per andare alla scoperta delle proprie origini. Ecco la nuova frontiera del turismo che affonda le radici in un passato anche molto lontano legato ai flussi turistici verso altri continenti.

L’interesse negli ultimi anni è cresciuto e a breve potrebbe nascere anche un progetto strutturato che interesserà inizialmente le valli Sturla e Aveto, alle spalle del Tigullio, ma potrrebbe anche allargarsi a molte altre zone della regione.

Il progetto è frutto della collaborazione tra Francesca Assandri (nella foto), guida turistica e ambientale della cooperativa Dafne, e il consorzio di ospitalità diffusa Una montagna di accoglienza della presidente Marina Bo. Ci siamo fatti raccontare questa novità da entrambe. Ascolta l’intervista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here