L’anziano di Rovegno probabilmente ucciso da un colpo del suo fucile

0
114

Il 78enne Antonio Mazzoni potrebbe essere stato ucciso da un colpo sparato dal suo stesso fucile e non dall’aggressione di un cinghiale. Il caso la scorsa settimana a Rovegno, nell’entroterra di Genova. Risolutiva sarà l’autopsia a cui il corpo dell’anziano è stato sottoposto. Dai primi riscontri dell’analisi sarebbero stati trovati pallini da caccia all’interno della ferita all’inguine che ha determinato il decesso dell’uomo. Sulle varie ipotesi stanno indagando i Carabinieri di Chiavari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here