Settimana mobilità sostenibile, quanti appuntamenti sabato a Genova

0
153

E’ la settimana europea per la mobilità sostenibile e sabato a Genova gli appuntamenti a tema saranno parecchi.

Si incomincia in Val Polcevera con due appuntamenti per i cicloamatori su strada e fuori strada:

Alle ore 8:30 presso il Ponte sul Polcevera Tullio Barbieri angolo Via Romairone partirà una gita in MTB di media difficoltà tecnica che salirà alla Madonna della Guardia seguendo il tracciato dell’ex guidovia. Il programma prevede di salire alla Gaiazza e proseguire per il santuario. Dopo una sosta focaccia il gruppo potrà scegliere il rientro a Pontedecimo seguendo due percorsi: lo stesso dell’andata con difficoltà minima o attraverso sentieri nel bosco maggiormente tecnici. Iniziativa promossa da FIAB Genova, gratuita aperta a tutti, informazioni alla mail info@adbgenova.it

Sempre alle ore 8:30 da Piazza Arimondi a Pontedecimo appuntamento per una pedalata su strada con percorso Pontedecimo, Morigallo, Pedemonte, Crocetta d’Orero, Casella, Isorelle, Busalla, Passo dei Giovi, Mignanego, Pondecimo. Prevista una sosta alla Crocetta d’Orero.
Possibilità, per i più allenati, di deviare a Casella verso Montoggio e a Busalla verso Ronco Scrivia.

Iniziativa promossa dai Ciclisti marittimi genovesi e inglesi e dell’U.S. Pontedecimo Ciclismo, gratuita aperta a tutti, informazioni alla mail segreteria@uspontedecimo.it

Entrambi i gruppi di MTB e bici da strada si incontreranno a Pontedecimo alle 13:00 dove si potrà partecipare ad una raviolata al Ristorante Nazionale di Pontedecimo (Via Natale Gallino, 25 r). Menù: antipasti – ravioli a volontà – bevande a 15 €. E’ necessario prenotarsi entro venerdì 20 settembre inviando una mail a segreteria@uspontedecimo.it

In centro città le iniziative si concentreranno invece in Piazza del Carmine, nell’Abbazia di San Bernardino e nei giardini Tito Rosina tra le 12:00 e le 18:00 dove l’Associazione CarMine organizzerà una serie di attività a tema:

A partire dalle 12: l’Abbazia di San Bernardino sarà aperta al pubblico e sará possibile visionare una piccola esposizione di alcune bici d’epoca, memorabilia e foto storiche legate al mondo della bicicletta appartenenti a due collezionisti privati.

Alle 15 in Pzza del Carmine : la presentazione di “Ecobike Courier“, azienda che si occupa di servizio di recapito ecologico attraverso un progetto di sostenibilità urbana. Un utilizzo dei mezzi in relazione alla merce e al percorso da fare per la consegna, cargobike, mini cargo, biciclette e minivan elettrico. Saranno presenti alcuni mezzi visionabili nella piazza del Carmine e i ragazzi saranno disponibili per domande, richieste e informazioni in genere.

Alle 16 all’Abbazia di San Bernardino : presentazione del libro di Luca Lovelli “Fausto e Costante” – libro su Coppi e Girardengo con interviste ai familiari, amici e addetti ai lavori che raccontano i due campioni del ciclismo attraverso le loro storie umane e le imprese sportive. Le storie dei due campioni sono raccontate sotto forma di 25 interviste a personaggi che hanno incrociato le proprie esistenze personali e professioni con gli atleti. Persone che hanno amato, vissuto e narrato questi campionissimi e che, con la loro memoria storica, aiutano Lovelli a generare un libro assolutamente scorrevole e interessante, con anedotti legati al mondo del ciclismo e che spesso non sono noti nemmeno ai più esperti. L’autore dialogherà con Matteo Scarsi.

Alle 17 in Piazza del Carmine : una presentazione di “Treecycle”, un’azienda giovane ed ecologica che organizza percorsi turistici di qualità all’interno del centro storico di Genova con risciò con pedalata assistita condotti da staff di ragazzi e ragazze poliglotti. Alcuni membri dello staff saranno presenti in piazza del Carmine con i risciò, per mostrarne le caratteristiche e rispondere a richieste e curiosità.

Dalle 15 alle 17 nei giardini Tito Rosina : avremo l’occasione di cimentare noi ed i nostri bambini in prove di abilità simili a quelle della patente A per la moto, ma orientando il tutto all’uso della bicicletta in città, ed altre che serviranno per aumentare la nostra consapevolezza e la percezione del pericolo nel traffico.

Inoltre verificheremo la nostra capacità di utilizzo dei sensi a nostra disposizione, che ci servirà per districarci nel traffico e prestare sempre la massima attenzione a quello che ci circonda, per vivere la città da protagonisti in sicurezza. Le bici dovranno essere portate dai bimbi.

I giardini sono comodamente raggiungibili anche con la Funicolare Zecca-Righi e per chi ha la bicicletta solo per questa settimana il viaggio sarà gratuito per la persona e per la bici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here