Inchiesta falsi report, gip Genova respinge misure cautelari

0
78

Il gip del tribunale di Genova ha respinto la richiesta di misure cautelari per undici indagati nell’ambito dell’inchiesta sui falsi report, nata da quella principale sul crollo di ponte Morandi. Tra questi figurava anche l’ex amministratore delegato Antonino Galatà di Spea. I fatti contestati riguardano le mancate ispezioni nei cassoni, a partire dal 2013, dei viadotti Bisagno e Veilino, entrambi in A12. Il pubblico ministero Walter Cotugno, che coordina l’indagine del primo gruppo della guardia di finanza, impugnerà il rigetto davanti al Riesame.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here