Renato il Folle è tornato. Con le sue acconciature stravaganti, i travestimenti, gli abiti sgargianti ed eccessivi. E con uno show dalle mille sfaccettature. Archiviata l’esperienza filosofica di Zerovskij del 2017, Renato Zero non smette di sognare, di provocare, di cambiare. Sul palco, che diventa quinta teatrale con tanto di sipario, drappi, maschere bianche e un’orchestra digitale, porta tutto il suo mondo di artista controcorrente e anticonvenzionale pronto ad incantare i suoi sorcini con un tour che lo porterà sui principali palchi italiani sino a gennaio 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here