Teatro per ragazzi, da domenica riparte la Tosse in famiglia

0
24

Si apre domenica 10 novembre alle ore 16.00 alla Sala Aldo Trionfo del Teatro della Tosse, la nuova stagione della Tosse in Famiglia. Ogni domenica fino al 5 aprile 2020, in scena uno spettacolo dedicato ai bambini e alle famiglie.

L’ultimo anno (stagione 2018/2019) ha fatto registrare numeri da record. Gli spettacoli de La domenica in famiglia e le mattine per le scuole hanno staccato complessivamente 17.800 biglietti ovvero il 17% in più rispetto alla stagione precedente (2017/2018).

Un trend positivo costante, negli ultimi 12 anni sono stati più di 182.000 i biglietti venduti.

Molto spesso per i più piccoli il battesimo del teatro avviene proprio qui alla Tosse, dove per la prima volta assistono ad uno spettacolo e vengono a contatto con la magia e la poesia che solo sopra un palco si può trovare.

Le domeniche in Famiglia sono uno degli ingredienti della Stagione Ragazzi, curata da Daniela Ottria, a cui vanno aggiunte le repliche mattutine per le scuole e da quest’anno la stagione ragazzi al Teatro del Ponente di Voltri con 6 spettacoli in scena il sabato pomeriggio e 5 per le scuole.

La Tosse in Famiglia si conferma quindi come una delle più ricche e longeve del nostro paese, tra quelle dedicate ai ragazzi, che nel corso degli anni è diventata punto di riferimento nazionale per le compagnie attive nel campo del teatro per l’infanzia.

A confermare l’autorevolezza acquistata nel corso degli anni nel panorama nazionale è la presenza in cartellone di alcuni dei titoli più apprezzati e premiati della scorsa stagione come Zanna Bianca di Inti Theatro di Francesco Niccolini interpretato da Luigi D’Elia vincitore dell’ Eolo Awards, come MIGLIOR SPETTACOLO, che mette in scena il famoso testo di Jack London.

Sul palco saliranno alcune delle compagnie più interessanti di Teatro Ragazzi come La Piccionaia che il 17 novembre porta in scena Girotondo nel Bosco, Cordata F.O.R. con Granelli il 1 dicembre, Teatro Giocovita con Moun il 19 gennaio 2020, Teatro delle Briciole in scena il 26 gennaio con Gianni e il Gigante, Luna e Gnac Teatro con Storie dal nido il 9 febbraio, Associazione culturale Pianissimo riporta in scena dopo molti anni lo storico Esopo opera rock il 23 febbraio, Fondazione Teatro ragazzi e giovani il primo marzo presenta In viaggio con il Piccolo Principe, Bam! Bam! Teatro porta sul palco un altro grande classico della letteratura mondiale Moby Dick l’8 marzo, Teatro dell’Orsa ritorna con Fiabe a colori il 15 marzo, Teatrino dei Fondi in scena il 22 marzo con Chicco di grano, Nando e Maila/Festival Mirabilia chiudono la stagione il 5 aprile con S’concerto d’amore.

Ritorneranno alcuni amici storici della Tosse come i Jashgawronsky Brothers il 24 novembre con Toyng! Toyng!, Claudio Milani Produzione Momom il 15 dicembre con la Conta di Natale, Michele Cafaggi e le sue bolle in scena il 29 marzo, Teatrino dell’Erbamatta porta Peter Pan il 6 gennaio, Compagnia Cattivi Maestri l’8 dicembre con Il Gigante egoista e Pietro Fabbri volto storico del Teatro della Tosse veste nuovamente i panni di Pinocchio il 16 febbraio.

E ovviamente non mancheranno le produzioni della Tosse: Taro il Pescatore con il Teatro del Piccione che apre la stagione il 10 novembre e Astolfo sulla Luna regia di Emanuele Conte il 2 febbraio.

Per il sesto anno consecutivo si rinnova la collaborazione con HELPCODE, che da anni si batte per i diritti dei bambini. Anche per questa nuova stagione HELPCODE allestirà alcuni laboratori domenicali a teatro sui diritti dei bambini e porterà questi appuntamenti anche all’interno delle scuole con 15 laboratori gratuiti. Inoltre al Teatro del Ponente il 12 dicembre ore 10.00 verrà proiettato il documentario “Bambini che sanno leggere (Diario Cambogiano)” regia di Angelo Loy al prezzo simbolico di 1 euro che sarà donato in beneficenza al progetto di HELPCODE Una scuola amica per le bambine cambogiane.

Per consultare l’offerta completa di Helpcode per le scuole: helpcode.org – info@helpcode.org

Continua anche la collaborazione con Emergency, che mette a disposizione 10 laboratori gratuiti indirizzati ad alcune classi che parteciperanno ai nostri spettacoli. “Emergency racconta la pace” con laboratori specifici per fasce d’età e tematiche specifiche che parlano di diritti umani, rifiuto della guerra e della violenza.

Da quest’anno per le scuole è attiva una nuova collaborazione con La locanda delle Favole. Con il biglietto del teatro di una delle repliche mattutine le classi avranno diritto a un pasto completo a 6,50 euro presso La locanda delle favole. Solo su prenotazione e presentando il biglietto dello spettacolo. La Locanda si trova in Vico del Ferro 5-7.

Confermati i laboratori gratuiti che anticipano lo spettacolo domenicale delle ore 16.00 in collaborazione con realtà del territorio: Asilo Nido La Monelleria di Carignano, Helpcode, Tagesmutter Arcobaleno, Yummi Cake Shop, La locanda delle favole oltre agli appuntamenti curati dagli artisti e gli amici che lavorano sul palco e dietro le quinte del teatro: GICAP, la costumista Daniela De Blasio, lo scenografo Andrea Corbetta. Tutti i laboratori del sabato al Teatro del Ponente di Voltri sono tenuti dalla scenografa Paola Ratto.

Inoltre si ringrazia per la collaborazione 101 gite in Liguria.

A disposizione del pubblico quindi tutto il foyer con laboratori gratuiti, nuovi giochi in area bimbi e la piccola biblioteca dedicata alla letteratura per l’infanzia.

Lo spazio sarà aperto ogni domenica a partire dalle ore 15.00. A disposizione numerosi giochi e libri e un fasciatoio per i più piccini. Nel foyer sarà inoltre aperto il bar con cioccolate calde, thé e biscotti per i bambini ma anche per gli adulti che potranno passare un’ora leggendo libri, giornali o navigando su internet con la connessione wi fi.

INIZIO LABORATORI ORE 15.00

INIZIO SPETTACOLI ORE 16.00

E inoltre:

il 6 gennaio (Epifania) al Teatro della Tosse, prima dello spettacolo PETER PAN, ecco la Befana con tanti dolcetti!

Il 5 aprile in occasione dello spettacolo di arti circensi S’CONCERTO D’AMORE ci sarà la FESTA di FINE STAGIONE con merenda gratis per tutti! Dopo lo spettacolo

STAGIONE

Teatro della Tosse

Domenica 10 novembre

TARO IL PESCATORE

Teatro del Piccione/Teatro della Tosse

Un pescatore di fiume, una figura calma e solitaria che rappresenta l’arte dell’attesa. Rivela gesti antichi imparati da suo padre e tramandati dalla sua famiglia da centinaia e centinaia di anni lungo il ciclo del tempo.

Taro il pescatore si muove sapiente anche durante il grande temporale ma questa volta accade qualcosa di diverso e ognuno si inerpica con la fantasia, come è giusto, verso direzioni diverse ed inaspettate, soprattutto i bambini.

dai 3 anni, infanzia, primo ciclo primaria

tecnica: attore

Domenica 17 novembre

GIROTONDO DEL BOSCO

RACCONTI DI PIUMA, DI PELO E DI FOGLIA

La Piccionaia – centro di produzione teatrale

Uno spettacolo composto da sette storie diverse. Storie di animali solitamente in disparte, sulle cui tracce poter riconoscere le piccole metamorfosi che ci fanno diventare grandi. Ecco allora il ghiro con la sua paura della solitudine, il riccio che imparerà a proteggersi senza perdere la sua tenerezza, la gazza che scoprirà che chi vuol bene non imprigiona il suo amore, la lumaca che troverà il modo di non arrivare sempre in ritardo. E insieme a loro il merlo, il picchio e la puzzola, in un vero e proprio girotondo del bosco.

dai 5 anni, infanzia e primaria

tecnica: attore

Domenica 24 novembre

TOYNG! TOYNG!

Jashgawronsky Brothers

I 4 fratelli armeni, vi propongono un concerto coi fiocchi suonato solamente con i giocattoli!

topolini e automobiline, fattorie sonore e zoo parlanti, carillon e trombette, flautini, tastierine e chitarrine per strampalate acrobazie musicali che percorrono tutti o quasi i generi musicali. “Fanno ridere veramente i fratelli armeni che suonano Verdi con delle bottiglie di plastica e Hard Rock con chitarre giocattolo.”

per tutti

tecnica: musica dal vivo e comicità

Domenica 1 dicembre

GRANELLI

Cordata F.O.R.

Granelli è la storia di Martino, che impara ad affrontare le sue paure e mette alla prova le sue capacità, costruendo la sua personalità come un castello di sabbia che lui stesso forgia istante dopo istante. A stretto contatto con la natura della sabbia e del mare Martino ha anche a che fare con la plastica e l’inquinamento degli oceani. Uno spettacolo che affronta il tema dell’autostima e dell’ecosostenibilità.

dai 6 anni, primaria

tecnica: teatro fisico e clown

Domenica 8 dicembre

IL GIGANTE EGOISTA

Compagnia Cattivi Maestri

Due attrici/narratrici attraverso l’utilizzo di pupazzi e oggetti ci racconteranno una delle storie più emozionanti di Oscar Wilde.

Attraverso questa fiaba Wilde desidera far riflettere il lettore, il bambino ma ancora più l’adulto, su diversi temi, primo fra tutti quello dell’esclusione sociale. Lo spettacolo affronta il tema molto attuale della difficoltà a relazionarsi con gli altri e porta a riflettere sulla necessità di aprirsi all’altro in un tempo in cui ci troviamo sempre più spesso di fronte a fenomeni di isolamento ed esclusione.

dai 5 anni, primaria

tecnica: attore

Domenica 15 dicembre

LA CONTA DI NATALE

Produzione Momom

“La Conta di Natale” porta in scena un grande Calendario dell’Avvento. Una piccola gioia che accompagna i bambini per tutto dicembre fino ad arrivare a Natale. In ogni casella del Calendario si nascondono storie, brevi racconti, pupazzi, giochi e qualche cioccolatino per i più fortunati. Tante sorprese, per arrivare insieme fino all’ultima, piccola e luminosa storia della Vigilia di Natale.

Claudio Milani è un giovane narratore che associa ad un talento narrativo una passione sincera verso il pubblico dei giovanissimi con cui intesse durante gli spettacoli una complicità divertita. Il suo è un teatro per tutti. Da vedere.

dai 3 anni, infanzia e primaria

tecnica: attore

Lunedì 6 gennaio

PETER PAN

Teatrino dell’Erbamatta

Lo spettacolo segue fedelmente il testo scritto dall’autore J.M. Barrie e vede sul palco l’attore con tanti pupazzi e una scenografia formata da parallelepipedi che si spostano, si aprono, si chiudono facendo immaginare Londra e l’isola che non c’è. Uno spettacolo accompagnato da un costante tessuto sonoro in cui la tematica dell’eterna giovinezza è il punto attorno al quale la storia gira.

dai 4 anni, infanzia e primaria

tecnica: attore e pupazzi

Domenica 12 gennaio

ZANNA BIANCA

Produzione INTI

Ritorna Zanna Bianca per emozionarci nuovamente! Un cucciolo che via via fa esperienza della vita, della morte, della notte, dell’uomo, fino all’incontro più strano e misterioso…

Un omaggio selvaggio e passionale a Jack London, ai lupi, al Grande Nord e all’antica e ancestrale infanzia del mondo. In scena un bravissimo Luigi D’Elia che con la sua narrazione come sempre intrisa di amore e di pietà per le cose animate e inanimate del mondo, fa rivivere la vita avventurosa e selvaggia di Zanna Bianca.

dai 7 anni, primaria e secondaria di primo grado

tecnica: narrazione “di razza”

Domenica 19 gennaio

MOUN, portata dalla schiuma e dalle onde

Teatro Giocovita

Ai genitori di Moun, il loro paese, in preda alla follia della guerra, sembra ormai non offrire nessun futuro. Con un atto disperato decidono di consegnare la loro unica figlia al mare, nella speranza che possa avere una vita migliore. Lo spettacolo affronta con serenità tematiche delicate. La leggerezza poetica è resa sulla scena da immagini d’ombra dai toni pastello, da una suggestiva colonna sonora e dall’idea drammaturgica di mettere una famiglia di gattini al centro di questo viaggio.

dai 5 anni, infanzia e primaria

tecnica: ombre e attore

Domenica 26 gennaio

GIANNI E IL GIGANTE

Teatro delle Briciole

Gianni e il gigante è liberamente ispirato alla fiaba dei Grimm Sette in un colpo.

Protagonista è un bambino, che sfida il gigante dando così inizio a una serie di avventure, in cui il bambino vincerà il temibile avversario con prove di scaltrezza. Una vera chicca è l’impianto scenico: il grande abito dell’attrice ospita scenografia e personaggi, una vera ricerca di artigianalità teatrale in cui l’abito è il motore dell’azione!

dai 4 anni, infanzia e primaria

tecnica: attore e artigianato teatrale

Domenica 2 febbraio

ASTOLFO SULLA LUNA

Teatro della Tosse

La fantastica storia dell’Orlando Furioso raccontata attraverso gli occhi di un istrionico Astolfo, personaggio a cui, nel romanzo di Ludovico Ariosto, sono affidate le avventure più incredibili e prodigiose, fra maghe, mostri e luoghi incantati.

Attraverso un ironico linguaggio tra classico e moderno, lo spettacolo ricco di immaginazione, potrà avvicinare il pubblico più giovane, ma non solo, a questo capolavoro della letteratura italiana.

dai 6 anni, primaria

tecnica: attore

Domenica 9 febbraio

STORIE DAL NIDO

Luna e GNAC Teatro

Storie di cuccioli e di nascite. Uova giganti, uova piccole e colorate, uova dure come sassi, uova friabili e delicate. Ogni uovo racchiude una vita ed una storia disegnata: a volte è comica, a volte è poetica, a volte è cantata o solo raccontata… Il tutto narrato con leggerezza e divertimento ma soprattutto con la magia del disegno e della musica eseguita dal vivo, ad accompagnare e solleticare l’immaginazione dei piccoli spettatori.

dai 2 anni, infanzia e primo ciclo primaria

tecnica: attore, musica e disegno dal vivo

Domenica 16 febbraio

PINOCCHIO ILLUSTRATO

con Pietro Fabbri

Dal semplice burattino di legno da catasta al bel fanciullo coi capelli castagni, la storia di Pinocchio raccontata in prima persona dal burattino. Ma attenzione! Anche la memoria di Pinocchio può ingannarsi e allora toccherà al pubblico di bambini correggere il racconto, rammentandogli che Pinocchio ha sì incontrato Mangiafoco, ma non si è mai imbattuto in Hansel e Gretel, che la bella Bambina dai capelli turchini lo ha salvato dagli assassini, ma non c’entrano niente la Strega e Biancaneve.

dai 4 anni, infanzia e primo ciclo primaria

tecnica: attore

Domenica 23 febbraio

ESOPO OPERA ROCK

Associazione Culturale Pianissimo

Il grande ritorno di Esopo Opera Rock! Spettacolo/musical che ha cominciato il proprio cammino nel 1998 e che ritorna per farci cantare ma soprattutto per trasmettere una morale pratica e popolare, ferma nel difendere la giustizia. Lo spettacolo è composto da 12 favole dallo stile semplice e chiaro, i cui personaggi sono animali e che hanno come scopo un insegnamento morale. Ogni animale incarna una specifica qualità, positiva o negativa, secondo una tipologia tradizionale rimasta inalterata.

dai 5 anni, infanzie e primaria

tecnica: attore e musical

Domenica 1 marzo

IN VIAGGIO CON IL PICCOLO PRINCIPE

Fondazione onlus Teatro ragazzi e Giovani

Questo spettacolo vuole essere un omaggio a un libro intramontabile che si è meritato il titolo di “classico per l’infanzia” e non solo, ci incoraggia a fare qualcosa che non è sempre facile: vedere con il cuore, sentire, non fermarsi alle apparenze. Parla con semplicità di cose grandi e anche difficili. Gli attori faranno viaggiare il pubblico tra i personaggi più importanti e le situazioni più emozionanti del mondo creato da Antoine De Saint-Exupèry.

dai 5 anni, infanzia e primaria

tecnica: attore

Domenica 8 marzo

MOBY DICK

Teatro Ristori di Verona in collaborazione con Bam!Bam! Teatro

Nel 200° anniversario della nascita di Herman Melville, padre di MOBY DICK, gli attori cercheranno di trasportare i ragazzi sul Pequod per rivivere le avventure e la poesia di un classico indimenticabile della letteratura. Avvicinarsi a Moby Dick, provare a comunicare con la balena, trovare un linguaggio comune che non passa dalle parole ma attraverso le vibrazioni ed i suoni. è la sfida che hanno deciso di cogliere il regista Lorenzo Bassotto e il musicista e compositore Cesare Picco: il dialogo continuo e infinito tra l’uomo Achab e la balena Moby Dick …

dai 6 anni e per tutti, primaria e secondaria di primo grado

tecnica: attore

Domenica 15 marzo

FIABE A COLORI

Teatro dell’Orsa

Tre racconti, l’ultimo dei quali un omaggio a Topo Federico di Leo Lionni, per parlare in modo semplice e coinvolgente di diritti, colori ed emozioni. Sul palco Monica Morini, con l’utilizzo di oggetti e accompagnandosi con la musica dal vivo, racconta storie come solo lei sa fare. “La pace è una bambina, che non chiede cose matte, solo alzarsi la mattina, non col sangue ma col latte”.

dai 3 anni, infanzia e primaria

tecnica: attore e musica dal vivo

Domenica 22 marzo

CHICCO DI GRANO

Teatrino dei Fondi

Una favola dal sapore antico per pupazzi e narrazione, incentrata sull’amore per la natura e la ciclicità delle stagioni.

Lo spettacolo racconta la storia di due formiche, Milly e Molly, che, come ogni anno in estate, partono in cerca delle provviste da raccogliere e conservare in vista dei mesi invernali. Durante la loro ricerca però scoprono da due contadini, intenti a parlare tra loro, che è possibile far nascere una spiga, che conterrà tantissimi chicchi di grano, piantandone un solo chicco…

dai 3 anni, infanzia, primo ciclo primaria

tecnica: pupazzi e narrazi

Domenica 29 marzo

CONCERTO IN SI BE BOLLE, assolo con Trio per pianoforte e bolle di sapone

di Michele Cafaggi

Ritorna il Mago delle Bolle in un vero e proprio concerto che accompagna sognanti danze di bolle di sapone di ogni forma e dimensione. Ad accompagnarlo due musicisti polistrumentisti che dal vivo suoneranno pianoforte e clarinetto, fisarmonica e percussioni.

per tutti

tecnica: bolle e musica dal vivo

Domenica 5 aprile

SCONCERTO D’AMORE, le acrobazie musicali di una coppia in dis-accordo

Nando e Maila/Festival Mirabilia

Sconcerto d’amore è un concerto-spettacolo comico con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore. Nando e Maila hanno fatto una scommessa: diventare musicisti dell’impossibile trasformando la struttura autoportante, dove sono appesi il trapezio e i tessuti aerei, in un imprevedibile orchestra di strumenti. I pali della struttura diventano batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane che insieme a strumenti come tromba, bombardino, fisarmonica, violino e chitarra elettrica, creano un’atmosfera magica definendo un insolito mondo sonoro.

per tutti

tecnica: acrobazie, giocoleria, musica dal vivo

MATTINE A SCUOLA

Il lunedì mattina invece sarà dedicato alle mattine per le scuole con un ricco cartellone. Per le scuole i prezzi sono invariati.

Il cartellone delle mattine a scuola è composto dagli stessi titoli della Tosse in Famiglia in replica il successivo lunedì mattina alle ore 10.00. a cui si aggiunge lo spettacolo Mattia e il nonno in scena il 10 marzo della Factory compagnia transadriatica/ FTS / Nasca Teatri di Terra.

La stagione dedicata al teatro per le scuole partirà l’11 novembre e proseguirà fino a maggio.

L’orario di spettacolo per le scuole è alle 10.00 e gli istituti scolastici possono prenotare e chiedere informazioni presso l’ufficio scuola al numero di telefono 010/2487011 – fax 010/2511275 – mail: ufficioscuola@teatrodellatosse.it (responsabile: Daniela Ottria).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here