Domani al Winter Park la giornata contro la violenza sulle donne

0
182

Proseguono le iniziative del luna park di piazzale Kennedy, con una iniziativa organizzata in collaborazione con il Centro Antiviolenza Mascherona e un flash mob a cura di Wall of Dolls. Testimonial della giornata sarà Serena Garitta.
Una giornata per affrontare il tema della violenza sulle donne e per abbattere i muri dell’ indifferenza coinvolgendo i giovani in un flash mob. Venerdì 13 dicembre al Winter Park di Genova (piazzale Kennedy) si tiene la Giornata contro la violenza sulle donne in collaborazione con il Centro Antiviolenza Mascherona. Dalle 15.30 alle 19 e dalle 21 alle 24 tutte le donne hanno diritto al 50% di sconto su tutte le attrazioni del Winter Park, mentre alle 17 si tiene un flash mob a cura di Wall of Dolls, con danze sulle rime della rapper Fancy, Federica Zafferani. Testimonial dell’iniziativa Serena Garitta, conduttrice televisiva, vincitrice dell’edizione 2004 del Grande Fratello e scrittrice.
«La violenza contro le donne è qualcosa di inaccettabile – commenta Mattia Gutris, portavoce del giovane staff organizzativo del Winter Park – ma, purtroppo, non accenna ad affievolirsi. Per questo è fondamentale impegnarsi nella sensibilizzazione, soprattutto dei più giovani: come struttura dedicata principalmente a famiglie e ragazzi è naturale e doveroso alzarsi le maniche nel tentativo di diffondere il messaggio il più possibile». Oltre agli sconti del 50% riservati alle donne, la giornata organizzata dal Winter Park in collaborazione con il Centro Antiviolenza Mascherona prevede anche un flash mob, al via alle 17. «Siamo lieti di organizzare con il Winter Park la Giornata contro la violenza sulle donne – aggiunge Manuela Caccioni, responsabile del Centro Antiviolenza Mascherona – che prevede un intervento di sensibilizzazione sulla nostra struttura, che dal 2009 a oggi ha accolto e sostenuto più di quattromila donne. Alle 17 comincia il flash mob di Wall of Dolls Genova, organizzato da Barbara Bavastro con coreografia di Debora Guerrieri sulle rime di Fancy, giovane trap girl genovese». Il Centro Antiviolenza Mascherona è un luogo in cui le donne che subiscono violenza trovano uno spazio di ascolto, condivisione e sostegno nelle loro scelte attraverso una relazione significativa di aiuto con operatrici professionalmente qualificate. È inoltre uno spazio in cui le donne possono riscrivere in autonomia il loro progetto di vita. Ad ogni donna sono garantiti il rispetto della segretezza, della riservatezza e la gratuità dei servizi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here