Trenta ingegneri a rischio sospensione per il crollo del Morandi

0
127

Trenta ingegneri a rischio sospensione dall’attività professionale per il crollo del ponte Morandi. L’Ordine degli Ingegneri di Genova, primo in Italia, ha infatti stretto un accordo con la Procura che preve la comunicazione automatica dei professionisti che hanno ricevuto un avviso di garanzia per consentire all’Ordine di aprire un’istruttoria indipendente dall’esito giudiziario. Al momento sono due i professionisti inseriti in un fascicolo, ma a rischio sarebbero una trentina di ingegneri genovesi coinvolti nelle indagini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here