Giovani in cerca di un impiego, domani una giornata a Genova

0
50

Sabato 25 gennaio il Centro di Solidarietà della Compagnia delle Opere Liguria, assieme al Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Genova e Cooperativa Lanza del Vasto, organizza una giornata dedicata alla presentazione del progetto G.A.S.P. – Giovani: Azioni di Sostegno e Promozione, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio, Dipartimento per le politiche giovanili.

Si tratta di una giornata dedicata a chi cerca un impiego. Ai partecipanti verrà offerta la possibilità di effettuare un primo colloquio e di lasciare il proprio curriculum vitae.

Il Centro di solidarietà è un’organizzazione non profit, da sempre impegnata nell’integrazione lavorativa e sociale di soggetti deboli e o svantaggiati, come disabili, giovani, inoccupati o disoccupati.

«Gli obiettivi del progetto G.A.S.P. sono l’accoglienza, l’orientamento e il sostegno all’inserimento lavorativo e all’autoimprenditorialità di 50 giovani e giovanissimi – afferma il direttore del centro di solidarietà Mariasole Gerini – Vogliamo sostenere l’avvio di nuove piccole e micro imprese, anche in rete tra loro, che possano costituire il riferimento per lo sviluppo di azioni innovative sul territorio, già fortemente penalizzato dalla crisi economica».

Nella giornata del 25 gennaio i giovani tra i 17 e 28 anni potranno recarsi presso la sede del Centro di Solidarietà, a Villa Ronco, in via Nino Ronco 31, dove ci saranno ad accoglierli gli operatori del progetto GASP, pronti a trasmettere tutte le info iniziali sul progetto. I partecipanti dovranno prendere un appuntamento dalle 10 alle 16.

I partecipanti alla giornata usufruiranno di un percorso individualizzato di orientamento, durante il quale verranno seguiti attraverso azioni di tutoraggio e consulenza e incubazione.

I giovani verranno supportati all’acquisizione di specifiche competenze, on the job. Per prenotare il proprio posto bisogna inviare una email a direttore.cds@cdoliguria.org.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here