Vino protagonista il 29 febbraio e 1°marzo con “Genova wine festival”

0
186

Saranno 60 le cantine protagoniste sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo a Genova a Palazzo Ducale per la seconda edizione del ‘Genova Wine Festival’, nato dalla collaborazione tra l’associazione culturale Papille Clandestine e il webmagazine ‘Intravino’. Saliranno sul palco con degustazioni e presentazioni il vino prodotto in Liguria e nelle Regioni limitrofe. Dalla riscoperta del vino di Coronata alle difficili produzioni delle Cinque Terre, fino all’amata Barbera del vicino Piemonte, i vini dell’Oltrepo’, ma anche Rossese, Granaccia e Grignolino. Lo sguardo spaziera’ anche sulla produzione di Veneto, Alto Adige, Friuli, fino a Sicilia, Campania, Puglia e Calabria. Ci saranno i vini nobili delle feste come Barolo, Barbaresco, Brunello di Montalcino e Amarone, ma anche il Moscato d’Asti. E poi il legame forte con la Sardegna, da nord fino all’isola di Carloforte. Tra le novità, la festa allargata a tutto il centro storico con la ‘Genova Wine Week’: oltre 40 gli appuntamenti tra il 21 febbraio e il 1 marzo nei locali della città, alla presenza dei produttori. L’ingresso ad ogni singola giornata costerà 15 euro, per i soci 2020 dell’Associazione Culturale Papille Clandestine, 6 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here