Conte: “Stanzieremo altri 25 miliardi, dall’Europa serve di più”

0
70

Coronavirus, sul fronte nazionale ieri sera il premier Giuseppe Conte ha parlato alla Camera dei Deputati su temi sanitari ed economici. "Stiamo lavorando per incrementare il sostegno alla liquidità e al credito che già, con il decreto "Cura Italia", è in grado di mobilitare la cifra di 350 miliardi di euro – ha spiegato Conte – Con il nuovo intervento normativo, a cui stiamo già lavorando, confidiamo di pervenire a uno strumento complessivo altrettanto significativo. Interverremo anche con stanziamenti aggiuntivi di non minore importo rispetto ai 25 miliardi già stanziati con il primo decreto". Poi sull’Europa: "L’impatto finanziario della pandemia sarà tale da chiedere alla governance dell’eurozona un salto di qualità all’altezza della sfida. L’unione monetaria potrà uscire vincitrice solo se le sue istituzioni saranno rafforzate nel segno della solidarietà e dell’unità".