Blitz Dogane al Psa Prà: ecco 50mila dispositivi per terapia intensiva

0
212

Circa 50mila dispositivi medici per la terapia intensiva respiratoria sono stati sequestrati dall’ agenzia delle dogane di Genova. Il carico, individuato al terminal Psa di Prà, proveniva da un’ azienda emiliana ed era destinato in Australia (foto dal profilo Facebook del governatore ligure Toti). Il materiale sarà destinato agli ospedali liguri e in particolare alle Unità di terapia intensiva dove sono ricoverati i pazienti Covid-19 in condizioni più gravi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here