Potenziate squadre medici in Liguria, Toti: “Governo? Non vedo aiuto eccezionale”

0
107

Emergenza Coronavirus, da domani in Liguria via al potenziamento delle squadre dei medici dedicate anche ai tamponi, come chiarito nelle scorse ore dal governatore Giovanni Toti. "Alisa ha dato mandato ai direttori socio sanitari di rafforzare il servizio del gruppo strutturato di assistenza territoriale – ha dichiarato – partendo con 7 squadre, una per distretto, che arriveranno a 9 e una squadra appositamente dedicata alle zone montane. Stiamo organizzando anche un servizio telefonico sempre più efficiente".

Toti ieri in tarda serata ha anche commentato i nuovi provvedimenti economici a livello nazionale, resi noti dal Premier Conte. Il Presidente del Consiglio ha annunciato l’arrivo di un nuovo decreto che dispone 4,3 miliardi a valere sul fondo di solidarietà dei Comuni, più 400 milioni vincolati per le persone che non hanno i soldi per fare la spesa. "Non mi sembrano provvedimenti eccezionali ma sono comunque soldi e li accogliamo con favore", ha detto Toti. "Ci piacerebbe essere ascoltati di più – ha aggiunto – ma al momento ce ne facciamo una ragione". Toti che in precedenza ieri aveva fatto il punto anche sui dispositivi di protezione, confermando che domani arriveranno i primi voli con almeno un milione di mascherine pronte per essere distribuite a vasto raggio.