I dirigenti del Rina regalano 850 giorni di ferie ai dipendenti e l’A.d. si dimezza lo stipendio

0
454

La società di consulenza e certificazione Rina – che ha la sua sede storica e operativa a Genova – ha avviato gli ammortizzatori sociali ma ha anche mobilitato i suoi dirigenti, che hanno offerto parte delle proprie ferie per mitigare gli effetti dell’emergenza Coronavirus sui redditi degli altri dipendenti. I dirigenti hanno messo a disposizione dei colleghi 850 giornate di ferie e inoltre l’amministratore delegato, l’ing. Ugo Salerno, ha deciso di destinare il 50% dei suoi compensi (per un massimo di 9 settimane, come previsto dal tipo di cassa integrazione richiesto dall’azienda) ad un fondo destinato ai dipendenti. Nel contributo l’audio l’iniziativa viene spiegata da Alessandro Galvani, responsabile del Personale del Rina.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here