Fase 2: in Liguria test su bus per garantire sicurezza

0
217

Il trasporto pubblico locale sta cercando di prepararsi alla fase 2 di “convivenza” col coronavirus: gli obiettivi sono diversi, in primis garantire le distanze adeguate tra passeggeri. E’ per questo che in diverse aziende, come Amt su Genova e Tpl su Savona, sono stati eseguiti, o si stanno eseguendo, speciali test sui mezzi, in collaborazione con il dipartimento di Chimica Industriale dell’Università di Genova. I test si avvalgono di manichini e speciali coloranti: sui mezzi due simulatori misurano il flusso d’aria nelle fasi di inspirazione ed espirazione, ricalcando il volume di dieci persone. L’azione dei filtri fornisce una valutazione con un tracciante colorato che consente una stima scientifica sui flussi d’aria. Il test viene effettuato a varie distanze, permettendo di verificare i livelli necessari di protezione. I risultati di questi test sono in elaborazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here