Osti sul mercato Samp. E a proposito di Cassano…

0
77

Molti gli argomenti  toccati dal ds della Sampdoria Carlo Osti nel corso di un’intervista a Sky Sport a cominciare dal calciomeracato.

 “La filosofia della Sampdoria non cambierà – ha detto Osti – Abbiamo sempre cercato di comprare giocatori bravi a prezzi abbordabili e fare delle plusvalenze. Di sicuro siamo di fronte a una situazione unica. Anche il calcio entrerà in quest’ottica, dove la flessibilità e la capacità di trasformarsi saranno fondamentali. Occhio anche alle risorse interne come il settore giovanile che aiuterà molto. Spero che i club peschino maggiormente nel mercato italiano. Il ridimensionamento di cartellini e stipendi riguarderà tutti, anche i top club e i top player. Non ho un’idea del reale valore di alcuni giocatori, lo scopriremo solo al via del mercato. Penso che ci possa essere un calo di valore anche del 30%, ma è una mia ipotesi. Durata del mercato? E’ l’occasione per accorciare i tempi. Sono contrario a una sessione che duri mesi”.“

A precisa domanda Osti ha parlato anche di Antonio Cassano, il cui nome è tornato d’attualità in relazione ad un possibile ritorno alla Samp in veste dirigenziale

”Cassano alla Samp?  E’ una domanda che dovete fare al presidente Ferrero. Se dovesse fare il direttore sportivo, gli auguro gli stessi successi che ha avuto da calciatore.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here