Mense scolastiche, solo su Genova 750 lavoratori fermi da febbraio: “Vogliamo lavoro e dignità”

0
41

Sono scesi in piazza questa mattina a Genova con le pentole che usano per lavorare, molti con il cappello da cuoco o la divisa da lavoro, portando cartelli con scritto “lavoro” e “dignità”. Sono le lavoratrici, e i lavoratori, delle mense scolastiche genovesi, circa 750 nell’area metropolitana, fermi da febbraio con la chiusura delle scuole e oggi in seria difficoltà. La maggior parte è donna, molte di loro sono monoreddito, diverse in part time, non per scelta. Ma quali sono le loro richieste? Lo abbiamo chiesto a Simona Nieddu della segreteria regionale Filcams Cgil Liguria, operante su Genova. Ascolta il contributo 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here