Quando il Kgb scoprì e bruciò il corpo di Hitler: ecco “Klausener Strasse”, il nuovo libro di Giovanni Mari

0
312

Che fine ha fatto Adolf Hitler? La domanda a settantacinque anni dalla sua morte torna, di tanto in tanto, ancora oggi. E le leggende sono tante. Ma la realtà è quella che la storia ormai conosce. Hitler è morto suicida assieme a Eva Braun, Joseph e Magda Goebbels e i loro sei figli. Ma pochi sanno che i loro corpi sono stati bruciati. La missione segreta del Kgb sovietico risale al 1970, esattamente cinquant’anni fa visto che era primavera.

Ora quella storia vera è un romanzo scritto da un genovese, Giovanni Mari, giornalista del Secolo XIX. Si chiama “Klausener Strasse” (Minerva editore, 16,90 euro). Nelle 240 pagine Mari racconta quella missione. Lo stile è quello del romanzo. Ma tutta la vicenda è vera, ricostruita anche attraverso documenti ufficiali che il Kgb a lungo tempo ha tenuto segreti.

Giovanni Mari ha raccontato a Babboleo News il suo libro. Ascolta l’intervista.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here