Coronavirus, Bassetti: “A marzo tigre feroce, oggi gatto addomesticabile”

0
138
“A marzo c’era una sfilza di ambulanze che arrivavano al pronto soccorso. Avevamo di fronte a noi una tigre assassina e feroce che spesso ci ha sopraffatti, oggi abbiamo un gatto selvatico addomesticabile”. Così all’ADN Kronos Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova e componente della task force Covid della Regione Liguria, commentando le dichiarazione Alberto Zangrillo, primario dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione del San Raffaele di Milano, che ieri ha affermato che il coronavirus “clinicamente non esiste più”. “E’ evidente – ha aggiunto Bassetti – che è successo qualcosa; il virus è meno virulento, quindi c’è meno carica virale e questo è stato dimostrato dal laboratorio del San Raffaele. E’ anche mutato come avrebbe verificato il laboratorio di Brescia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here