Fase 2, a Bergeggi ultimo giorno di scuola sarà all’aperto

0
144

La foto di classe online, i saluti online. La scuola, ai tempi del coronavirus, e’ cambiata e con lei tutte le tradizioni che la caratterizzano, come festeggiare l’ultimo giorno sui banchi prima della pausa estiva. Un comune ligure, Bergeggi, in provincia di Savona, ha deciso di regalare agli studenti un briciolo di normalita’: il 10 giugno, infatti, i bambini di quinta elementare del comune si saluteranno non attraverso lo schermo di un tablet o di uno smartphone, ma dal vivo e in compagnia di compagni e maestre, ovviamente rispettando le norme di distanziamento sociale. Lo rende noto il sindaco di Bergeggi, Roberto Arboscello, che ha accolto la proposta di una maestra, Carmen Capasso, e ha deciso di allestire un’alula all’aperto, nella piazza del paese, per l’ultimo giorno di scuola. Ci saranno banchi, cattedra e lavagna: “Per i bambini di quinta elementare l’ultimo giorno riveste un’importanza particolare. Per loro finisce un ciclo, molti cambieranno compagni e tutti lasceranno il plesso di Bergeggi, le loro insegnanti e il personale ausiliario – dice Arboscello – Mi pare giusto far vivere a loro questo giorno particolare che probabilmente ricorderanno per sempre nel modo giusto. Non permetteremo che questo maledetto virus rovini loro l’ultimo giorno di elementari costringendoli ai saluti tramite un freddo computer o smartphone. Ringrazio l’insegnante Carmen Capasso e tutte le maestre per il suggerimento e la sensibilita'”. (

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here