“Il Suq che verrà”, oggi incontro al Porto Antico per anticipare nuova edizione

0
92

Il 22° Suq Festival si farà. L’emergenza Covid ha reso necessario posticipare le date della manifestazione che da oltre vent’anni sviluppa integrazione multiculturale e sensibilità ecologica, facendo incontrare artisti, scrittori, intellettuali provenienti da tutto il mondo in un suq ricostruito in riva al mare di Genova. Oggi, in coincidenza con la riapertura dei teatri, il Suq alle 18 incontra il pubblico in piazza delle Feste al Porto Antico, dal vivo e in diretta streaming. Proprio in questi giorni Piazza delle Feste avrebbe dovuto riempirsi dei colori e dei suoni della manifestazione e questo incontro vuole abbracciare gli affezionati del Suq e regalare loro qualche anticipazione sulla prossima edizione che slitta a fine agosto, da venerdì 28 agosto a domenica 6 settembre. L’incontro si apre nel ricordo delle vittime del Covid-19, con due preghiere in musica: Ave Maria zeneize, cantata da Laura Parodi e Ya Mariam, in arabo, canzone alla Madonna, cantata da Mirna Kassis. Un momento per ripensare ai difficili mesi appena trascorsi e prepararci ad affrontare i prossimi. L’incontro di oggi avrà luogo nel rispetto di tutte le normative sulla tutela della salute è previsto il distanziamento fisico, i posti saranno segnalati da cuscini colorati, e tutti saranno invitati a usare le mascherine. Saranno messi a disposizione i dispositivi igienici necessari. L’evento potrà essere seguito in live streaming sulle pagine facebook @Goodmorning Genova @Suq Genova @Giardini Luzzati – Spazio Comune.

Ascolta Carla Peirolero, ideatrice del Suq

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here