Ponte Genova, Prefetto: “Stato e istituzioni debitori di giustizia”

0
95

Nei confronti dei familiari delle vittime del crollo di ponte Morandi, “da allora costretti a fare i conti con un vuoto incolmabile, lo Stato e le istituzioni sono debitori, innanzitutto di giustizia”. Cosi’ il prefetto di Genova, Carmen Perrotta, nel corso della cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana “a tutti coloro che hanno partecipato alla complessa gestione dell’emergenza seguita al crollo del ponte Morandi”. “Giustizia da assicurare fino in fondo, senza remore. Ma debitori anche di un impegno serio, costante e duraturo, capace di sostenere con rispetto e in ogni forma il peso del loro dolore”, ha aggiunto il prefetto. Alla cerimonia ha preso parte, tra gli altri, il sindaco e commissario per la ricostruzione del viadotto Polcevera, Marco Bucci. Ad essere insigniti delle onorificenze, vigili del fuoco, soccorritori del 118, volontari di Protezione civile e personale sanitario, ma anche forze dell’ordine, associazioni di volontariato e tutti coloro che hanno permesso alla citta’ di andare avanti durante e dopo l’emergenza. “E’ stato un onore, questa mattina, partecipare alla cerimonia di consegna dell’onorificenza al Merito della Repubblica Italiana ad alcuni di coloro che hanno partecipato alle operazioni di soccorso a seguito del crollo del Ponte Morandi – ha commentato Bucci – Diciassette persone, tra rappresentanti delle Forze dell’ordine e della societa’ civile, che raffigurano anche l’impegno e lo spirito di una citta’ che non ha mai smesso di rimboccarsi le maniche e lavorare”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here