Coronavirus, chiude la nave-ospedale di Genova

0
174

Chiude la nave-ospedale di Genova, il primo esperimento in Italia di traghetto trasformato in reparto ospedaliero modulare. Gli ultimi tre pazienti sono stati dimessi ieri e subito sono iniziate le operazioni di smantellamento delle dotazioni sanitarie. Una volta bonificato e sanificato, il traghetto verrà riconsegnato a Gnv e tornerà al suo ruolo. Su quella nave sono passati 191 pazienti per un totale di 2.900 giorni di degenza. In tutto ci hanno lavorato 14 medici, 30 infermieri, 14 oss e 5 riservisti dell’Ordine di Malta, coordinati da Asl3. La chiusura della nave-ospedale “certifica che l’emergenza ha superato la sua fase più difficile. Speriamo di non dover più ricorrere a questo strumento, ma siamo pronti a farlo in caso di necessità se l’epidemia dovesse tornare a colpire con durezza” ha spiegato l’assessore regionale alla Protezione civile, Giacomo Giampedrone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here