Dal 1° luglio riapre punto nascita Galliera

0
84

Dal primo luglio, il punto nascita del Galliera riprenderà la sua attività dopo essere stato trasferito, in piena fase emergenziale legata al Covd-19, nell’Istituto Gaslini. Le aree che ospiteranno ostetricia e neonatologia (Pad. A terzo piano) sono state rinnovate al fine di garantire la sicurezza delle pazienti e degli operatori, secondo le linee guida igienico-sanitarie relative all’emergenza Covid-19. Per l’ E.O. Ospedali Galliera si tratta di una fase particolare di ritorno alla vita, una vera e propria “RI-NASCITA”. “Quello del Galliera – spiega la direzione sanitaria del nosocomio – continuerà ad essere un modello di assistenza basato sul confronto tra operatori, sulla demedicalizzazione responsabile, sull’umanizzazione delle cure, sulla relazione, sul coinvolgimento attivo delle mamme, sull’applicazione delle buone pratiche, sulla promozione e protezione dell’allattamento, sulla sperimentazione di modelli innovativi dall’osteopatia alle tecniche di parto dolce, al counselling per mamme e operatori”. “Un grande sforzo organizzativo – aggiunge Franco Gorlero direttore S.C. Ginecologia e ostetricia, del Dip. interaziendale ostetrico neonatologico Galliera/Gaslini – è stato fatto per rendere tutto questo compatibile con le necessità di cautela e sicurezza, ancora attuali, che la pandemia COVID impone. Ne usciamo certamente diversi, forse più ricchi. E’ ora di tornare a casa”. Ascolta il prof. Gorlero 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here