10 Ottobre 2020 – Babboleo

Giorno: 10 Ottobre 2020

Sestri Levante: interventi dopo alluvione

Partiranno lunedì 12 ottobre gli interventi di pulizia straordinaria del canale di via Nostra Signora del Soccorso.

Da lunedì 12 a venerdì 16 ottobre pertanto sarà modificata la viabilità di via Nostra Signora del Soccorso e S. Bartolomeo nel tratto compreso fra l’incrocio con via Della Pace nel Mondo e via Monsignor Vattuone per consentire lo svolgimento dei lavori.

L’area sarà soggetta a divieto di sosta della durata di 24 ore: in alternativa, sarà possibile utilizzare il parcheggio Raffo di via Monsignor Vattuone. Resta garantita la viabilità a una corsia.

Per consentire l’ingresso in sicurezza degli studenti nella scuola elementare, i lavori saranno interrotti durante gli orari di ingresso e uscita.

Proseguono inoltre gli interventi di somma urgenza per ripristinare i danni causati dagli eventi alluvionali della scorsa settimana (venerdì 2 e sabato 3 ottobre).

Dopo l’ulteriore sopralluogo geologico e accertamento che ha avuto luogo ieri, venerdì 9 ottobre, verrà effettuato un intervento di sistemazione della frana che si è verificata a valle di via Parma per la messa in sicurezza della strada. Anche in questo caso i lavori inizieranno lunedì 12 ottobre e consistono in interventi di palificazione: la durata prevista è di 3/4 giorni, meteo permettendo. Durante i lavori la viabilità sarà interrotta con orario 8.30 – 12.30 e 14 – 17.30.

Sono inoltre in corso gli interventi di pulizia delle vasche di sedimentazione del rio Ravino, del rio Battana e del rio Ginestra, già puliti e controllati prima delle piogge che verranno riportati alle loro condizioni ottimali. Di prossimo avvio anche quelli che riguardano la pulizia con macchinario specializzato del canale di via Nostra Signora del Soccorso e di via Fascie, nel tratto tra via Fascie e l’angolo con via Mons. Vattuone.

In ultimo, sono in corso gli interventi di sgombero e pulizia delle spiagge da materiale vegetale, legname e rifiuti, con selezione del materiale e smaltimento differenziato di quanto recuperato. L’ufficio Ambiente ha messo a disposizione degli stabilimenti balneari contenitori appositi e dedicati per lo smaltimento dei rifiuti presenti sulle aree da loro gestite, con indicazione delle modalità di differenziazione del materiale.

Sabato 10 Ottobre: Giornata internazionale dell’igienista dentale

Sabato 10 ottobre si celebra la giornata internazionale dell’igienista dentale, dal titolo Sorridi alla salute. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere e garantire il mantenimento della salute orale di tutti i cittadini tramite la presenza degli igienisti, anche durante l’emergenza dovuta al Covid – 19.

Il ruolo ricoperto dagli igienisti dentali è fondamentale per la popolazione. Si occupano di educare all’igiene orale, prima ancora di intervenire sul paziente, insegnando a grandi e piccini come lavarsi i denti e tenere un cavo orale in ordine. Inoltre, svolgono una funzione saliente per tutti coloro che hanno delle patologie croniche, per disabili, anziani o tutti coloro che sono stati colpiti da malattie ingravescenti.

“Sarebbe importante– spiega Paola Gavoglio, Presidente del commissione d’albo – che la figura dell’igienista dentale venisse inserita nel sistema sanitario per supportare chi è già fragile, sia dal punto di vista sanitario che economico”.

La giornata internazionale dell’igienista dentale, istituita da AIDI (Associazione Igienisti Dentali Italiani) è rivolta ai cittadini di tutte le fasce di età e verrà trasmesso sul sito www.aiditalia.it, che includerà quiz, video motivazionali e schede testuali, con consigli utili per l’esecuzione di una corretta igiene orale giornaliera e per il mantenimento della salute orale. Tutti i materiali saranno liberamente consultabili.

“Con questa iniziativa si vuole far conoscere la figura dell’igienista dentale e il ruolo importante che svolge come professionista sanitario- aggiunge la Gavoglio – Dopo la fine del lockdown gli igienisti hanno ripreso le proprie attività, in sicurezza e nel pieno rispetto della normativa sul Covid-19”.

Prevenire è meglio che curare, diceva una vecchia pubblicità
Qualche consiglio? “Il consiglio è quello di dedicarsi molto all’igiene del cavo orale. Oggi è sicuro andare negli studi odontoiatrici perchè nonostante l’emergenza per il covid noi siamo coscienti che dobbiamo seguire alcune direttive ministeriali  . Poi ovviamente sarebbe ibene mangiare sano con pochissimi zuccheri, smettere di fumare, lavarsi i denti dopo ogni pasto e utilizzare regolarmente il filo interdentale o lo scovolino per eliminare i resti di cibo inarrivabili con l’utilizzo dello spazzolino. ha concluso Gavoglio.