24 Gennaio 2021 – Babboleo

Giorno: 24 Gennaio 2021

Calcio, il governo apre ai dilettanti. Bianchi: “Spadafora porta in Eccellenza il protocollo della D”

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha annunciato la volontà di far ripartire i campionati regionali di Eccellenza, le cosiddette “Serie A” dei dilettanti.

Per fare questo, Spadafora vorrebbe applicare in Eccellenza lo stesso protocollo attuato in Serie D, con l’esecuzione di tamponi con cadenza regolare.

Una spesa che però, in Eccellenza, molte squadre non possono permettersi. Per questo “Spadafora ha detto che arriveranno ristori”, spiega Claudio Bianchi, presidente del comitato FIGC provinciale di Genova.

Presidente “uscente”, almeno per ora, in attesa delle nuove nomine del ri-eletto presidente regionale FIGC Giulio Ivaldi. “Ho idea che possa essere confermato, ma non ne ho la certezza”, commenta Bianchi, “per questo motivo non posso dire nulla di certo riguardo ai campionati provinciali”. Ma “se le cose non cambieranno, sarà molto difficile ripartire con i campionati giovanili”.

Tornando all’Eccellenza, per Bianchi era una decisione “da prendere prima”, perché i campionati interregionali di Serie D sono in corso e determineranno retrocessioni nei rispettivi campionati regionali. Se l’Eccellenza non darà alla D dei vincitori (e quindi aventi diritto alla promozione), non ci sarà l’adeguato scambio tra promosse e retrocesse, determinando un corto circuito nel collegamento tra campionati regionali e nazionali.

L’intervista completa a Claudio Bianchi:

Genoa-Cagliari, una partita da sempre “goal friendly”

Alle 15 va in scena Genoa-Cagliari, partita importantissima per quanto riguarda la classifica: un solo punto di distanza tra le due squadre, con il Genoa a 15 e i sardi a 14.

Queste due squadre hanno sempre dato vita a incontri ricchi di gol, ad esempio il famoso 5-3 del 2010 in favore del Genoa o il 4-1 che il Cagliari rifilò nel 2017 ai genovesi. Addirittura, per trovare uno 0-0 nei precedenti tra le due bisogna arrivare al 23 gennaio 1994, esattamente 27 anni e 1 giorno fa. E’ passato talmente tanto tempo che nel frattempo Genoa e Cagliari hanno cambiato più volte il loro logo societario.

Anche le partite con una sola rete sono state ben poche: è successo solo 6 volte negli ultimi 25 anni. Per quanto riguarda i precedenti un po’ più recenti, negli ultimi 10 incontri tra Genoa e Cagliari 5 sono terminati con una vittoria del Genoa, 2 in pareggio e 3 con una vittoria del Cagliari.

Statistiche che fanno pensare a un match ricco di gol ed emozioni: il campo, però, è solito smentire dati e precedenti. Alle 15 scopriremo se la tradizione “goal friendly” di Genoa-Cagliari troverà conferma o se a trionfare sarà la prudenza dei tecnici Ballardini e Di Francesco.

Parma e Sampdoria, storia di un gemellaggio trentennale

Questa sera scendono in campo alle 20.45 Parma e Sampdoria. Una partita che dal 1990, anno in cui nasce il gemellaggio tra le due tifoserie, è sempre un bel momento di festa e condivisione.

Sono state tantissime le iniziative congiunte di tifosi di Parma e Samp, dalla raccolta fondi per la Gigi Ghirotti, nel 2012, all’idea, questa volta opera delle società stesse, di scendere in campo con le maglie invertite, nel 2019, e quindi la Samp indossò il blucerchiato, ma disposto a croce, come tipico della maglia del Parma, che a sua volta scese in campo con una maglietta fotocopia – eccetto i colori – di quella della Sampdoria.

Staremo a vedere quest’anno se le due società avranno escogitato qualcosa. I tifosi, causa covid, potranno salutarsi solo da lontano, telematicamente, ma siamo certi che quando si potrà tornare allo stadio la prima cosa che faranno sarà una visita reciproca nei rispettivi stadi.