25 Aprile 2021 – Babboleo

Giorno: 25 Aprile 2021

Liguria, Cerchiaro eletto al Comitato centrale della Federazione nazionale degli Ordini delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione

Antonio Cerchiaro è stato eletto nelle fila del Comitato centrale della Federazione Nazionale TSRM e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione (FNO TSRM e PSTRP), in occasione delle consultazioni per l’elezione degli organi dirigenziali.
Tale consultazione è la prima che si è svolta nella storia della Federazione, che rappresenta più di 200 mila iscritti in tutta Italia, appartenenti a 19 professioni sanitarie diverse.

Antonio Cerchiaro è già Presidente dell’Ordine dei TSRM e PSTRP di Genova, Imperia e Savona, che conta circa 6 mila iscritti è stato eletto nella lista “Armonia”, risultata vincitrice con il 75% dei voti. “Per la Regione Liguria è un evento storico, siamo riusciti ad esprimere un nostro rappresentante- afferma Cerchiaro, che continua – Ora sarà necessario, non solo continuare, ma incrementare l’impegno per riuscire a fare del nostro Ordine un riferimento nazionale”.

All’interno del maxi Ordine ci sono tecnici radiologi, fisioterapisti, educatori professionali, logopedisti, ortottisti, podologi, riabilitatori psichiatrici, tecnici di laboratorio biomedico, terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, dietisti, tecnici ortopedici, igienisti dentali, tecnici audiometristi, assistenti sanitari, e tecnici di prevenzione sui luoghi di lavoro, assistenti sanitari, tecnici perfusionisti e tecnici di neurofisiopatologia. In seguito, si è aggiunto anche l’elenco speciale di massofisioterapisti. Ad Antonio Cerchiaro vengono assegnate le deleghe in Etica e deontologia e rapporti con le Commissioni di Albo nazionali.

Su Babboleo News – Cosa succede in Liguria le parole di Antonio Cerchiaro già Presidente dell’Ordine dei TSRM e PSTRP di Genova, Imperia e Savona

25 aprile, Paola Bavoso (Cisl Liguria) ricorda Tina Anselmi, partigiana e politica

“Quando le donne si sono impegnate nelle battaglie, le vittorie sono state vittorie per tutta la società. La politica che vede le donne in prima linea è politica d’inclusione, di rispetto delle diversità, di pace” queste le parole di Tina Anselmi, politica e partigiana italiana, per sottolineare l’importanza del ruolo delle donne non solo nella lotta per la Liberazione dell’Italia dal nazifascismo ma anche e soprattutto in qualsiasi contesto politico, culturale e storico.

In occasione del 76esimo anniversario della Liberazione su Babboleo News – Cosa succede in Liguria Paola Bavososegretario confederale Cisl Liguria ricorda Tina Anselmi e invita le donne a continuare a lottare per i propri diritti.