17 Luglio 2021 – Babboleo

17 Luglio 2021

Assoutenti, su autostrade Liguria in tratte con lavori 1 incidente grave ogni 3 giorni

“Abbiamo constatato, dati alla mano, che esiste una pericolosità elevata derivante dai lavori in corso, non c’è quindi solo un problema di code ma anche di sicurezza, che noi avevamo denunciato. Quindi servono interventi urgentissimi per la messa in sicurezza di questi cantieri, va garantita la sicurezza della viabilità”.
Lo spiega a Radio Babboleo News Furio Truzzi, presidente di Assoutenti, parlando del primo report dell’associazione realizzato sul tema trasporti e viabilità, dal quale emergono dati allarmanti rispetto all’aumento degli incidenti in autostrada nelle tratte interessate dai cantieri. “Un sinistro grave ogni 3 giorni – spiegano da Assoutenti – con la ripartenza degli spostamenti degli italiani si è assistito ad una crescita dei sinistri in autostrada. I sinistri più gravi registrati nell’ultimo mese sulle autostrade, sono stati 9 tutti in punti dove erano presenti cantieri stradali”. Per l’associazione gli incidenti sono in aumento del +37% rispetto al 2020.
Il tema si intreccia anche con la carenza infrastrutturale ligure, tra tutte le opere anche e soprattutto la Gronda, che separerebbe il traffico pesante dalla viabilità veicolare.
“Serve una cultura che non sia quella dei veti incrociati – prosegue Truzzi – per cui va bene il Terzo Valico ad esempio, purché non a casa mia”.
Il presidente di Assoutenti ha rilanciato anche la class action su autostrade, chiamando all’unità.
“L’abbiamo già lanciata da mesi, ci fa piacere che altre associazioni e partiti, si dedichino a questo. Ma è un tema delicato, ritengo ci sia bisogno di coordinamento per fare veramente l’interesse dei liguri”. Ascolta l’intervista.

Covid, Ansaldi (Alisa): Aumento incidenza ma pressione conservata su ospedali

Preoccupa la variante Delta in Italia dove si teme un’impennata di contagi entro agosto. Ancora allo studio il decreto del governo sul green pass che potrebbe prevedere multe fino a 400 euro e la chiusura dei locali fino a 5 giorni. Le nuove regole potrebbero riguardare anche i ristoranti al chiuso. Intanto si temono nuove zone gialle. In Liguria l’indice rt è in aumento. “
“Nelle settimane precedenti avevamo un’incidenza che era allo 0,8-0,9 casi su 100mila abitanti al giorno, oggi sicuramente abbiamo un aumento, osservato nelle ultime due settimane. Per ora abbiamo una pressione conservata sugli ospedali. Il vaccino deve essere la nostra arma per difenderci”, spiega a Radio Babboleo News Filippo Ansaldi, direttore generale di Alisa facendo il punto della situazione sulla pandemia, i nuovi contagi covid e la variante Delta. Ascolta l’intervista.