3 Novembre 2021 – Babboleo

Giorno: 3 Novembre 2021

Dalla Liguria al Comics di Lucca, così il lungometraggio “Vivo!” del regista Alfonso Cioce sta sbancando nel mondo cinematografico legato al game.

E’ approdato, direttamente dalla Liguria, al Lucca Comics and Games, per la premiere nazionale, il film “Vivo!”, firmato dal regista genovese Alfonso Cioce.

Il film, ambientato prevalentemente in Liguria, è l’ultima produzione della MFL Film, casa di produzione nota per la sua attenzione alla valorizzazione del territorio.

La MFL Film, come lo stesso Alfonso Cioce spiega, “è una casa di produzione residente in ligure, quindi noi progettiamo e lavoriamo tendenzialmente utilizzando quasi tutto il personale tecnico e creativo del territorio, in questo caso – aggiunge Alfonso Cioce – si tratta di un film girato per l’80% in Liguria”.

La trama del lungometraggio, articolata su tre differenti livelli, il gioco in età adulta, la storia d’amore tra i protagonisti e il trascorso familiare, nasce da una riflessione su alcuni versi di Pablo Neruda.

Il poeta afferma, parafrasando, che l’adulto che perde il bambino che è dentro di sé, perde un pò il senso della vita.

“Da questo verso è partito il mio progetto cinematografico che è Vivo!”, ci racconta il regista Alfonso Cioce.

Ascolta l’intervista completa di Alfonso Cioce

La storia del dottor Faust diventa contemporanea. E politica. Prima nazionale al Teatro della Tosse

A cento anni dalla nascita di Aldo Trionfo la Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse ricorda uno dei suoi fondatori con “La tragica storia del Dottor Faust”, il nuovo lavoro del regista e autore Giovanni Ortoleva. La prima nazionale dello spettacolo va in scena mercoledì 3 novembre (h. 20.30) al Teatro di Sant’Agostino con repliche sino al 14 novembre.

“La tragica storia del Dottor Faust” è’ la rivisitazione della storia dell’uomo che vendette l’anima al diavolo con protagonisti Francesca Mazza, due volte Premio Ubu, nel ruolo di Faust ed Edoardo Sorgente in quello di Mefistofele. Una rilettura in chiave contemporanea dove la storia di Faust, tra diavoli, patti di sangue e colpi di stato, diventa una vicenda che parla di noi, assumendo un inedito valore politico.

LA TRAGICA STORIA DEL DOTTOR FAUST– nuova produzione – prima nazionale

Teatri di. Agostino – Sala Agorà –  dal 3 al 14 novembre 2021

liberamente tratto da Cristopher Marlowe

con Francesca Mazza e Edoardo Sorgente

testo e regia di Giovanni Ortoleva

scene e costumi di Marta Solari

musiche a cura di Pietro Guarracino

movimenti e assistenza alla regia  Anna Manella

assistente scene e costumi Maria Giulia Rossi

produzione Fondazione Luzzati – Teatro della Tosse

Info e prenotazioni https://teatrodellatosse.it/