5 Dicembre 2021 – Babboleo

Giorno: 5 Dicembre 2021

Covid: Pronta l’ordinanza, anche a Ventimiglia tornano le mascherine all’aperto in luoghi affollati

Conto alla rovescia per l’avvio da domani delle misure previste dal governo e del nuovo super green pass. In Liguria intanto dopo Genova anche diversi comuni della riviera si organizzano con ordinanze preventive per circoscrivere il contagio. A Ventimiglia pronta la bozza che prevede il ripristino della mascherina obbligatoria all’aperto, nelle zone di maggiore affollamento. Ascolta l’intervista al sindaco della città di confine, Gaetano Scullino.

Valbisagno, la nascita della nuova area agro-apistica di Struppa sarà anticipata da un corso gratuito di apicoltura

Un corso di apicoltura gratuito e propedeutico alla nascita della nuova area agro-apistica di Struppa. Lo organizzano il Municipio Media Val Bisagno, Coop, Trashteam, l’Acquedotto Storico di Genova e ApiGenova: l’appuntamento è sabato 11 dicembre, dalle 8:30 alle 13:30. Al corso, presso l’Auditorium di Molassana, seguiranno poi lezioni pratiche in primavera.

“Per noi è un grande progetto” spiega il presidente del Municipio, Roberto D’Avolio. “Si tratta di un recupero importante: a Struppa abbiamo recuperato più di 6.000 mq di terreno incolto, dove realizzeremo varie cose. Tra queste l’apiario urbano, che ora è in via Lucarno. ApiGenova sta già lavorando all’interno dell’area verde, in via Araone, che sarà molto più grande e accogliente. Ci sarà la possibilità di mettere nuove arnie e sviluppare progetti formativi insieme con le nostre scuole”.

Sulla pagina Facebook del Municipio tutte le informazioni sul corso di apicoltura gratuito.

Il presidente del Municipio D’Avolio

Marassi, ancora disordini in carcere. Pagani (Uil): “Istituire sezione per detenuti violenti”

Ancora disordini nel carcere genovese di Marassi. Un detenuto affetto da epatite ha sputato in pieno volto a un poliziotto in servizio. L’agente è stato trasportato al pronto soccorso del San Martino per la profilassi del caso. Un altro detenuto ha invece sfasciato una cella, sradicando il termosifone e allagando un intero piano del penitenziario.

Il racconto dei fatti: Fabio Pagani (PolPen Uil)

Il sindacato Uil di Polizia Penitenziaria chiede che venga istituita, all’interno del carcere, una sezione per i detenuti violenti. “Basta essere l’agnello sacrificale del sistema” lamenta Fabio Pagani, segretario regionale Pol.Pen. Uil. “Il Ministero applichi la circolare vigente e collochi anche a Marassi una sezione per questo tipo di detenuti”. Non è l’unico provvedimento che si chiede. “Devono anche darci gli strumenti adeguati per gestirli”.

Le richieste al Ministero