9 Aprile 2022 – Babboleo

Giorno: 9 Aprile 2022

Ucraini multati sul bus a Genova, Amt si scusa e li rimborsa. “Siete i benvenuti”

Una vicenda spiacevole, ma fortunatamente a lieto fine. Due profughi ucraini, mercoledì scorso, sono stati multati mentre si trovavano a bordo di un autobus Amt in piazza Verdi, davanti alla stazione di Genova Brignole.

Una sanzione ingiusta e un errore evidente da parte del verificatore, dal momento che il 14 marzo Amt e il Comune di Genova avevano annunciato la totale gratuità del trasporto pubblico locale per tutti coloro che sono arrivati in città dopo essere scappati dalla guerra in Ucraina. I profughi multati hanno comunque pagato immediatamente la sanzione, per poi fare le proprie rimostranze, attraverso la lettera di un connazionale, agli uffici comunali.

Quando i vertici di Amt sono stati informati del fatto, fa sapere l’azienda, è scattata una verifica interna che ha accertato come, in effetti, le due persone multate avessero tutti i requisiti per usufruire dell’esenzione del pagamento del biglietto. La multa è stata cancellata e sono state attivate le procedure per il rimborso, corredate da una lettera di scuse a firma del presidente di Amt, Marco Beltrami. “Ci scusiamo per l’accaduto, abbiamo commesso un errore” si legge. “La nostra politica è quella di accogliere tutti i cittadini ucraini”.

Elezioni Rsu, nel pubblico impiego trionfa la Cisl. Vittorie su sanità ed enti locali

Le elezioni per le rappresentanze sindacali unitarie nel pubblico impiego, in Liguria, premiano la Cisl. La Funzione Pubblica del sindacato ha ottenuto le vittorie schiaccianti su sanità e enti locali, riuscendo a ottenere per la prima volta la maggioranza dei voti a Genova sia in Comune (853 voti, 100 in più rispetto al 2018) che nella Città Metropolitana. Tra i comuni liguri, oltre a Genova spiccano La Spezia, Chiavari, Rapallo e Recco.

Nel comparto sanità, la Cisl ha vinto al San Martino, al Gaslini, in Alisa, Alfa, ASL 1 e ASL 4. In Asl3 ha ottenuto il 33% dei voti, dietro solo a Fials.

“Praticamente siamo il primo sindacato del pubblico impiego” commenta a Babboleo News Gabriele Bertocchi, segretario generale Cisl FP Liguria. “Se lavori bene, vinci. In questi quattro anni la Cisl ha lavorato in maniera perfetta. Lo dimostra il fatto che abbiamo aumentato ancora i nostri voti, nonostante fossimo già il primo sindacato nel 2018”.

I temi più caldi, sui quali la Cisl continuerà a lavorare in questo nuovo mandato, riguardano ovviamente la sanità, tra nuove assunzioni e stabilizzazione dei precari, ma non solo. “Chiediamo anche – prosegue Bertocchi – di rimettere gli enti nelle condizioni di poter lavorare in maniera corretta. Servono nuove assunzioni, perché c’è bisogno di più funzione pubblica”.

“E’ un segnale di fiducia immensa quello che ci viene consegnato dal voto delle donne e degli uomini del lavoro del pubblico impiego. Un grazie a tutto il gruppo dirigente della nostra Fp e un ringraziamento particolare a tutte le candidate e i candidati che si sono messi in gioco, che ci mettono la faccia, e che hanno conquistato questo straordinario risultato”, spiega Luca Maestripieri, segretario generale Cisl Liguria.