Francesco Baccini per Airc: in concerto a Camogli… con un quartetto d’archi

Francesco Baccini e AIRC insieme per la ricerca contro il cancro e i tumori pediatrici. Giovedì 1 dicembre, al Teatro Sociale di Camogli, il cantautore genovese si esibirà in un inedito concerto con gli Alter Echo String Quartet, all’interno del suo “Archi e Frecce Tour”. Per Baccini, un artista dal background rock e blues, si tratta della prima volta con un quartetto d’archi. Con loro, sul palco, anche il chitarrista e arrangiatore Michele Cusato.

“L’ispirazione arriva da Lucio Dalla” ci spiega Baccini in un’intervista. “Il suo ultimo concerto fu con un quartetto d’archi: ascoltai i suoi pezzi in questa versione. Da allora non riuscii più a sentirli registrati in studio”. Un concerto in cui l’artista si esibisce a 360 gradi. “Il progetto più completo che abbia mai fatto”. Una vera e propria scoperta, quindi, anche per gli aficionados del cantautore genovese.

“Abbiamo sempre utilizzato la musica per portare avanti la nostra missione” commenta Sabina Alzona, coordinatrice regionale di AIRC. “La popolazione ligure è sempre molto sensibile e generosa per quello che riguarda argomenti così importanti, come la ricerca e i tumori pediatrici”.

L’intervista integrale a Francesco Baccini e Sabina Alzona: