Febbraio 2023 – Pagina 3 – Babboleo

Febbraio 2023

Nuova diga di Genova, i pescatori: “Opera importante ma per noi troppe limitazioni”

La costruzione della nuova diga a Genova, provocherebbe molte limitazioni ai pescatori. Ai microfoni di Babboleo News Felice Mammoliti, presidente provinciale Coldiretti Pesca: “La diga va fatta, però facendo così ci tolgono opportunità di lavoro. Iniziando lavori vogliono vietarci il tratto di costa che va dalla foce fino ad arrivare a Cornigliano. Abbiamo chiesto un’alternativa, un altro spazio dove buttare le reti perchè a Sturla, Punta Vagno, Quinto e a Sestri non possiamo andare”.

“Abbiamo già limitazioni da parte della Comunità Europea perchè tutte le varie leggi che vengono varate a Bruxelles, non aiutano per niente la piccola pesca artigianale – conclude Mammoliti – poi se ci aggiungono anche questi provvedimenti a livello locale diventa difficile a fine mese”.

L’intervista integrale a Felice Mammoliti, presidente provinciale Coldiretti Pesca.

The Ocean Race, iscrizioni aperte per i volontari al “Grand Finale”

Mancano quattro mesi al “Grand Finale” di The Ocean Race e Genova si prepara per una straordinaria occasione di festa e visibilità. Dal 24 giugno al 2 luglio prossimi il nuovo Waterfront di Levante ospiterà l’Ocean Live Park e il capoluogo ligure sarà per nove intense giornate la capitale mondiale della vela.

Genova si vestirà a festa per celebrare la regata più affascinante al mondo con un programma di eventi e attività rivolte a tutti. L’accesso al Villaggio sarà gratuito e a tutti i partecipanti (turisti, genovesi, appassionati di vela e non) sarà offerta la possibilità di vivere esperienze culturali, attività per famiglie, musica, cibo, edutainment a tema “mare e vela” e un’intera “isola della sostenibilità” dove sperimentare nuove forme sostenibili.

Genova The Grand Finale sarà una occasione speciale anche per chi vorrà far parte del Team di volontari. Sul sito del Comune di Genova all’indirizzo https://smart.comune.genova.it/domanda-volontariato-ocean-race è possibile avanzare la propria candidatura. Un modo unico per vivere appieno l’avventura della più emozionante regata velica intorno al mondo ed essere così al centro di uno dei più emozionanti eventi sportivi che per la prima volta approderà in Italia.

“Genova sarà al centro del mondo e siamo orgogliosi di ospitare The Ocean Race The Grand Finale dal 24 giugno al 2 luglio – dice l’assessore al Volontariato e Protezione civile Sergio Gambino – Un orgoglio che vogliamo condividere con la città e tutti i genovesi. Il bando per il reclutamento dei volontari è proprio finalizzato a mettere al centro chi voglia partecipare a questo grande evento sportivo di respiro mondiale che porterà Genova a essere protagonista della più sfidante regata al mondo”.

Non sono richieste particolari competenze, solo tanto entusiasmo, per condividere con il Team di The Ocean Race le diverse attività nelle aree del villaggio: dall’infopoint all’area dedicata alla sostenibilità, dal palco degli eventi alle banchine dove arriveranno le barche protagoniste, passando per gli eventi culturali e gli spettacoli che costituiranno il palinsesto dell’Ocean Live Park. Evelina Christillin, presidente dello Steering Committee di Genova The Grandi Finale, già numero uno del Comitato promotore per le Olimpiadi di Torino 2006, evidenzia i valori di una partecipazione come quella dei “volontari” in un grande evento sportivo. “E’ una esperienza straordinaria che ho potuto vivere in prima persona a Torino 2006 al fianco dei responsabili del programma, Paolo De Chiesa e Piero Gros. Ricevemmo oltre 20.000 iscrizioni. Capita ancora oggi di vedere ex volontari che girano in città o in montagna con la divisa di allora, simbolo di orgoglio e appartenenza. La rete nata in occasione delle Olimpiadi – aggiunge Evelina Christillin – è attiva attualmente e partecipa ai maggiori eventi sportivi, religiosi e fieristici per la promozione del territorio. Una grande comunità, insomma. Mi è inoltre capitato, sia in altre occasioni dei Giochi, sia per Mondiali e Europei di calcio, di essere “affidata” a volontari con cui si sono stabiliti rapporti duraturi di grande amicizia. Proprio nelle scorse settimane – chiude – è venuta trovarmi a Torino Austeja, una ragazza lituana che è stata il mio “angelo custode” ai Mondiali in Qatar”.

Aggressione a Marassi, detenuto morde ispettore e agenti. Pagani (Uil): “Serve decreto carceri per fermare violenza”

Aggressione nel carcere genovese di Marassi. Un detenuto nigeriano di 34 anni si è opposto al trasferimento in una nuova cella prendendo a morsi un ispettore della Polizia Penitenziaria e altri due agenti intervenuti. I tre poliziotti sono stati portati d’urgenza in ospedale: il più grave l’ispettore, al quale il detenuto ha staccato una parte della mano. Fabio Pagani, segretario del sindacato Uil di Polizia Penitenziaria, chiede che il Governo si faccia promotore di un “decreto carceri” per affrontare l’escalation di violenza nei penitenziari.

Il racconto dei fatti

“Chiediamo interventi urgenti e seri, oltre a nuove dotazioni” spiega Pagani. “Il DAP si costituisca parte civile nei procedimenti penali a carico di detenuti che abbiano aggredito gravemente gli operatori; parallelamente, il Governo si faccia promotore di un “decreto carceri” che affronti l’emergenza penitenziaria con provvedimenti strutturali e coordinati”.

Le richieste del sindacato

Anche la Liguria celebra la Giornata mondiale contro il Cancro Infantile

Oggi, 15 febbraio, anche Genova e la Liguria celebrano la Giornata mondiale contro il cancro infantile, con una manifestazione in Piazza De Ferrari, organizzata da Abeo, l’Associazione Ligure del Bambino Emopatico ed Oncologico ODV, che ospita in mini appartamenti 15 famiglie di bambini malati oncologici in cura all’ospedale Gaslini. Numerosi i bambini delle scuole presenti, riunitisi intorno alla fontana di Piazza De Ferrari, per lanciare bolle di sapone a sostegno dei piccoli pazienti che ogni giorno lottano contro la malattia oncologica e per ricordare coloro che non ce l’hanno fatta

Una giornata importante per sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso un gesto di vicinanza a chi purtroppo ha a che fare con questa patologia, nella consapevolezza che a Genova abbiamo una delle eccellenze pediatriche di questo paese, l’Ospedale Pediatrico Gaslini – dichiara il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti Un ospedale che dobbiamo continuare a sostenere e che ha regalato in passato tanti sorrisi a persone che lo avevano perso, mamme e papà ma soprattutto piccoli pazienti. Dobbiamo continuare ad investire nella ricerca per arrivare, prima o poi, a sconfiggere quella che ancora oggi è la più temibile delle malattie”.

“Il campo della onco-ematologia negli ultimi anni ha registrato grandissimi successi e ha permesso di sconfiggere molte malattie considerate fino a qualche anno fa inguaribili e che oggi invece hanno grandi possibilità di guarigione con prognosi molto buone – ha spiegato l’assessore alla Sanità Angelo GratarolaQuando si curano i bambini, non conta soltanto l’aspetto puramente clinico ma bisogna anche garantire la loro socializzazione, la possibilità del gioco e la scuola. Grazie a questi tre elementi uniti alla medicina si ottengono i risultati”.

A Genova “una vita da social”, la campagna educativa sui temi di social e cyberbullismo

Dopo il grande successo riscosso nelle precedenti edizioni, torna a Genova, con la sua X edizione, “Una vita da social“, la campagna educativa itinerante sui temi dei social e del cyberbullismo.

Il truck della Polizia di Stato, dopo aver toccato 70 città italiane, arriva in Piazza de Ferrari a Genova oggi, 15 febbraio, dove si fermerà fino a domani, giovedì 16 febbraio. Gli operatori del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica “Liguria”, in collaborazione con la Questura, ospitano a bordo del truck, allestito con tecnologie di ultima generazione, studenti, insegnanti e famiglie per illustrare le principali insidie del web.

“In Liguria i casi di cyberbullismo sono circa 1 al mese – spiega il Vicequestore Alessandro Carmeli dirigente del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica per la Liguria – uno dei maggiori rischi è l’adescamento di minori, ma anche cyberbullismo, oltre alla diffusione di immagini senza consenso

Presente anche il comico e attore genovese Enzo Paci, a parlare ai ragazzi delle pericolosità del web.

“Educazione Sentimentale” a Genova per oltre 200 studenti genovesi

E’ iniziato oggi, nel simbolico giorno di San Valentino, presso il Cinema Ariston di Genova, il ciclo di incontri “Educazione sentimentale“, un progetto che nasce dall’idea della Professoressa Laura Bazzotti del Liceo Scientifico annesso al Convitto Colombo di Genova e che si avvale della collaborazione con AIED Genova e del Circuito Cinema Scuole . Una rassegna cinematografica di film su varie tematiche che verranno affrontate in 5 incontri, supportati dagli esperti dell’Aied.

220 gli studenti del Convitto che parteciperanno con i loro insegnanti, esplorando la sfera sentimentale degli adolescenti attraverso un percorso con 5 film, 5 incontri con esperti e un laboratorio di critica cinematografica.

Un progetto che nasce dalle esigenze di ragazzi che, soprattutto con la pandemia, sono molto confusi e smarrito. E’ risultato quindi fondamentale dare uno sguardo diverso a questo complesso mondo dei sentimenti” – racconta la professoressa Laura Bazzotti ai microfoni di Radio Babboleo – “da qui l’idea di utilizzare il linguaggio cinematografico come strumento di educazione e formazione”

Prossimo appuntamento il 6 marzo con “Violenza nei rapporti affettivi” alle 8.30 presso il Cinema Ariston di Genova.

The Ocean Race, Team Holcim Prb al fotofinish. É doppietta a Cape Town

Ancora Kevin Escoffier. Ancora Team Holcim – PRB. La barca svizzera arriva prima sul traguardo di Cape Town e conquista anche la seconda tappa di The Ocean Race da Capo Verde a Città del Capo.

Dopo 1900 miglia ricche di colpi di scena, il finale è stato particolarmente emozionante. Una dura battaglia ha contraddistinto le ultime miglia della regata. All’alba di domenica mattina ben quattro squadre erano in lotta per la vittoria di tappa con Biotherm, 11th Hour Racing Team e Holcim – PRB che correvano di pari passo in condizioni di luce e variabili.

Anche Team Malizia è stata a lungo in gara e si è staccata solo nelle ultime ore. Il vento leggero e mutevole ha penalizzato la rotta da sud scelta dal team tedesco. Solo tre ore prima del traguardo, Escoffier e il suo team sono balzati in testa alla classifica, essendo stati in grado di navigare con un angolo leggermente migliore a una velocità simile verso Città del Capo, creando lo stretto distacco e guadagnare una posizione vincente.

Conquistano il secondo posto i francesi di Biotherm che arrivano con soli 16 minuti di ritardo. Terza piazza per la barca americana 11th Hour Racing che taglia il traguardo 25 minuti dopo i vincitori.

La seconda vittoria consecutiva proietta Team Holcim a 10 punti. A tre lunghezze di distacco c’è 11th Hour Racing mentre con 6 punti si avvicina Biotherm. Ma i giochi sono ovviamente apertissimi. Basti pensare che la prossima tappa da record, Cape Town-Itajaì, con le sue 12.500 miglia assegnerà al vincitore ben 10 punti.

Nell’Ocean Live Park di Cape Town si prepara la grande festa per gli equipaggi che avranno finalmente qualche giorno per riposare. La tappa Capo Verde – Città del Capo si è rivelata molto faticosa. Anche gli shore team potranno finalmente salire a bordo delle barche per tutte le operazioni di manutenzione e riparazione di eventuali danni.

Fino al 27 febbraio ci saranno attività ed eventi con un flusso di turisti che si preannuncia da record. Nel cuore del villaggio c’è il Pavilion di Genova con le attività che hanno riscosso grande successo già ad Alicante: dalla Camera immersiva sviluppata da ETT ai visori di “Virtual Reality” grazie ai quali si possono esplorare le zone iconiche del centro storico di Genova e I suoi Palazzi.

Nello spettacolare Victoria + Alfred Waterfront ci sarà spazio anche per le numerose attività legate alla sostenibilità. Il 24 febbraio ci sarà la “In Port Race” ovvero la regata costiera che andrà ad alimentare la speciale classifica. Il 26 febbraio la partenza della terza tappa con la lunga traversata verso il Brasile.

Scatta lo sport, torna il premio fotografico Nicali di Stelle nello Sport

Una foto per celebrare la bellezza dello sport, immortalare le emozioni che sa regalare. A tutti i livelli. Stelle nello Sport lancia l’11° edizione del Premio Fotografico “Nicali – Iren” con l’ormai tradizionale sostegno di Iren Luce, Gas e Servizi, per ricordare lo storico Presidente del Coni Genova, Carlo Antonio Nicali.  

Un contest aperto a tutti i liguri: atleti, tecnici, dirigenti, famigliari o anche solo appassionati di sport. Non è necessario essere “fotografi professionisti” e i soggetti possono davvero essere i più diversi: dalla gara all’allenamento, dal “dietro le quinte” ai quei tanti momenti che caratterizzano la pratica sportiva.  

Sono ben 3187 le foto arrivate nei primi dieci anni di concorso. Una partecipazione straordinaria che ha permesso di promuovere decine di discipline sportive e “creare” mostre emozionanti che ogni anno vengono allestite presso la Casa delle Federazioni e, ovviamente, sui canali web e social di Stelle nello Sport.

Partecipare è davvero facile.Ffino all’11 aprile è possibile inviare le proprie foto (un massimo di 3 per ogni partecipante) all’indirizzo mail foto@stellenellosport.com. Tutte le foto potranno essere votate sulla pagina www.facebook.com/StellenelloSport con i “like” nel corso della seconda fase, dal 12 al 27 aprile. Saranno ben 20 i premiati grazie alla “giuria popolare” sui social mentre la “Giuria di qualità” selezionerà 3 ulteriori foto (tra tutte quelle pervenute) i cui autori saranno premiati con tre speciali riconoscimenti.

La premiazione si terrà sabato 20 maggio (ore 11) alle Festa dello Sport al Porto Antico di Genova e a tutti i vincitori sarà consegnata la propria foto incorniciata con la sacca di Stelle nello Sport ricca di gadget e bonus. Tra i premi speciali spiccano il Monopattino elettrico IrenGo e un viaggio GNV per 4 persone con auto per Sicilia o Sardegna. E ancora una experience firmata BiAuto Group, due voucher del valore di 100 euro firmati Decathlon e GeRent Travel e uno Smart Watch Amazfit GTS2.

Quali foto sono state premiate fino ad oggi? E’ possibile ammirare gli scatti premiati negli ultimi 10 anni al seguente link www.stellenellosport.com/foto/archivio-premiate. Al centro dell’attenzione, come sempre, la celebrazione dei valori dello Sport a 360 gradi. Dall’attività agonistica a quella promozionale e giovanile. Momenti di agonismo e di preparazione alla gara, attimi di gioia o delusione. Sport di tutte le abilità e tanti sorrisi. Tutti da immortalare con un clic.

Si parte! Scegliete le foto che più vi emozionano tra quelle fatte nell’ultimo anno oppure immaginate i prossimi scatti da realizzare e inviare all’11° Premio Fotografico Nicali – Iren. Li aspettiamo alla mail foto@stellenellosport.com.

L’Eurocity Zurigo-Genova arriva anche a Sestri Levante e Santa Margherita Ligure

Dal prossimo 1° aprile il servizio Eurocity, già attivo tra Zurigo e Genova, grazie alla cooperazione tra Trenitalia e Ferrovie Federali Svizzere, verrà prolungato nel weekend fino a Sestri Levante. Collegamento che prevede anche la fermata intermedia a Santa Margherita Ligure-Portofino.

La tratta Zurigo-Genova, partirà dalla stazione centrale di Zurigo alle 10.33, con fermate a Zug, Arth-Goldau, Bellinzona, Lugano, Chiasso, Como S. Giovanni, Milano Lambrate, Milano Rogoredo, Pavia e Tortona, con arrivo alla stazione di Genova Piazza Principe alle 15.52. La corsa proseguirà però a Santa Margherita Ligure (16.26) per poi giungere a Sestri Levante alle 16.45.
L’EuroCity ripartirà alle 17.15 da Sestri Levante e alle 17.38 da Santa margherita Ligure, per arrivare a Zurigo alle 23.27.

Protagonista il del viaggio il treno Giruno delle FFS, con 11 carrozze (4 di prima classe e 6 di seconda) e una capacità di circa 400 posti. Al centro del treno è presente una carrozza Bar-Bistrò. Presenti anche area silenzio, area business, area famiglia. Per chi viaggia con la propria bici, inoltre, il treno offre il servizio di trasporto dedicato in appositi ganci.

L’intervista integrale a Domenico Scida, direttore business Intercity di Trenitalia, su Babboleo News.

Giornata Mondiale della Radio

Oggi, lunedì 13 febbraio, è la Giornata Mondiale della Radio proclamata dall’UNESCO.

Non è una data casuale perchè nello stesso giorno del 1946 veniva fondata la Radio della Nazioni Unite. E’ il compleanno del mezzo di comunicazione che amiamo di più e con cui lavoriamo ogni giorno; è anche la vostra fedele compagna di vita, che vi accompagna con musica e notizie.

Per l’occasione è stato organizzato un evento: il World Radio Day a Milano, di cui Radio Babboleo è media partener.