16 Aprile 2024 – Babboleo

16 Aprile 2024

railway station, freight trains, tracks-1363771.jpg

RUMORI MOLESTI, RIPERCUSSIONE SU QUALITA’ VITA E SONNO PER 18MILA GENOVESI. LEGAMBIENTE: ‘PIU’ DIALOGO SU PROBLEMI CITTADINI’.

Rumori molesti e immissioni sonore, legate alle attività produttive, ai cantieri ma anche ai lavori in porto, lungo le strade ad alto scorrimento. A Genova secondo i dati del Piano d’azione sul rumore del Comune risultano 43mila i cittadini che vivono da vicino la problematica dell’intrusione e del fastidio dovuto al superamento dei limiti di legge per i rumori in città, più di 18 mila quelli per i quali il problema ha ripercussioni sulla salute, come ad esempio sulla qualità del sonno. Ne abbiamo parlato con Stefano Bigliazzi di Legambiente Liguria che ha esaminato i dati presenti e chiesto maggiore ascolto ai comuni sulle problematiche comunicate dai cittadini. Ascolta l’intervista completa.

Opera Costruzioni SRL, da 40 anni punto di riferimento per l’edilizia a Genova

Da 40 anni Opera Costruzioni SRL è un punto di riferimento per l’edilizia privata e pubblica a Genova. Il Fondatore e Presidente Mariangelo Gandolfo, ha sviluppato una vera e propria azienda formata da 25 dipendenti diretti, tra maestranze ed impiegati.

Gandolfo ha raccontato ai microfoni di Radio Babboleo, l’evoluzione e il cambiamento del mondo dell’edilizia in questi 40 anni: “Nel mercato dove noi operiamo, quello del privato, sono cambiati chiaramente i materiali che si sono evoluti, sono cambiate le tecnologie e, rispetto a qualche anno fa, c’è sicuramente molta più prevenzione“.

Il Presidente di Opera Costruzioni SRL ha fatto anche il punto della situazione sul mercato dell’edilizia, dopo la fine del Superbonus 110%: “Siamo praticamente ritornati a quello che è stato il mercato nel 2019 pre-Covid. Si lavora con i prezzi che devono essere molto più competitivi e concorrenziali, si lavora anche un po’ sui pagamenti ed è ritornata la competizione tra le aziende del territorio”.

Ascolta qui, su Radio Babboleo, l’intervista integrale al Fondatore e Presidente di Opera Costruzioni SRL Mariangelo Gandolfo.

Giornata mondiale della voce, dalla cura alle buone pratiche: il punto con l’esperta

Si celebra oggi, 16 aprile, la giornata mondiale della voce, istituita nel 1999 dall’American Academy of Otolaryngology-Head and Neck Surgery (AAO-HNS),
questa giornata non solo celebra la voce umana ma si impegna anche a promuovere il prendersi cura del più importante strumento di comunicazione umano.

Veicolo di emozione e fulcro della comunicazione, ancora troppo spesso la sua importanza viene sottovalutata.

“Bisogna prendersene cura, capire cosa può nuocere e cosa può favorire la nostra voce” – racconta ai microfoni di Radio Babboleo la logopedista Jessica Rizzitano, consigliere commissione di albo dei logopedisti dell’ordine delle professioni sanitarie tecniche delle province di Genova, Imperia e Savona – “evitare il fumo di sigaretta o parlare in un luogo molto ampio e caotico dove un innalzamento del volume avviene spesso in maniera scorretta e preludio di difficoltà se prolungato nel tempo”.

Proprio di salute della voce nei luoghi di lavoro si parla oggi a Genova, dove la Commissione di albo dei Logopedisti ha organizzato in collaborazione con Asl3 un workshop dal titolo “Diamo voce al benessere e benessere alla voce“, all’interno del progetto WHP.

Numerosi i consigli per preservare e curare la nostra voce: “fondamentale l’idratazione: dal bere tanta acqua, all’esercizio della garzina imbevuta d’acqua e posta sotto il naso. Respirando le goccioline d’acqua vanno direttamente sulle corde vocali idratandole” – continua Jessica Rizzitano – “poi ci sono esercizi più specifici dedicati a respirazione e volume da eseguire affiancati ad un professionista”.

Ascolta qui l’intervista integrale