22 Aprile 2024 – Babboleo

22 Aprile 2024

“L’invasione dell’Ultrarte” per la prima volta nel centro storico genovese

Mondo dell’arte pronto ad invadere il cuore del centro storico genovese dal 6 al 25 maggio per la prima edizione de “L’invasione dell’UltrArte”

Pitture, fotografie, sculture e installazioni degli artisti di Passo Blu International Art Communication nelle vetrine dei locali di Via Luccoli che diventeranno per l’occasione vere e proprie gallerie d’arte. Per quasi 20 giorni, 22 negozi e l’atrio di Palazzo Spinola Franzone esporranno alcune opere di 23 aritsti di Passo Blu in una continuità di linguaggio artistico.

Passo Blu nasce per creare a Genova un luogo tangibile per incontri, discussioni e creazioni artistiche” – racconta la presidente di Passo Blu IAC APS Federica Barcellona – “dopo aver costruito una rete d’artisti tra Torino e Barcellona, portiamo ora la nostra missione per la prima volta a Genova per rispondere a questo svilimento culturale che caratterizza la nostra epoca e basandoci sull’essenziale libertà dell’arte che entra nella città durante la quotidianità”.


“L’idea dell’invasione nasce nel periodo del lockdown, difficile per fare ma ottimo per progettare, con l’idea di tornare in strada per parlare di arte dal basso e riaprire un dialogo vivo tra artisti e persone” – spiega la vicepresidente di Passo Blu IAC APS Giusi Lorelli – “esporre l’arte solo nei luoghi consueti non stava favorendo un confronto vitale, così l’idea di un’invasione aliena. Perchè alieno sembra essere, ma non lo è, il bisogni di arte“.

Via Luccoli pronta a diventare uno spazio contenitore, un ambiente per dialogo tra artisti, commercianti e città” – racconta l’assessore al Commercio del Comune di Genova Paola Bordilli – “un progetto che rende il centro storico luogo di sperimentazione artistica, ma anche di rigenerazione urbana”.

Non solo esposizione ma anche tre appuntamenti speciali: in apertura, il 9 maggio alle 17 la performance degli attori del CFA di Luca Bizzarri e dalle 18 il sound design di Deborah Monaldi, oltre a negozi eccezionalmente aperti fino alle 20.30 per consentire al pubblico di visitare le opere. Altra giornata di eventi il 16 maggio con la performance degli attori dell’associazione Performer Espressione Applicata di Emanuela Rolla e infine il 25 maggio con l’esibizione della scuola di danza Luccoli 23ASD.

Una mappa interattiva scaricabile dal sito https://www.passoblu.org/invasione-ultrarte/ con match tra gli artisti e i locali aderenti,

Temperature in discesa in Liguria: Val d’Aveto si sveglia innevata

Con l’arrivo di un’inaspettata ondata di freddo, la Liguria si trova ad affrontare una svolta meteorologica.

Le previsioni indicano una brusca discesa delle temperature, fenomeno anomalo per la primavera, registrate nevicate nella notte a Santo Stefano D’Aveto con temperature minime scese a -1.8 gradi a Rocca Aveto e -6.2 gradi Monte Bue. A Genova in città registrate temperature con una media minima di 7.4 gradi.

Rovesci sparsi per tutta la giornata di lunedì 22 aprile, martedì 23 sarà una giornata ventosa con possibili precipitazioni per poi riprendersi mercoledì 24 mantenendo sempre basse le temperature.