Al via al riscaldamento centralizzato in Liguria: ecco dove e quando – Babboleo

Al via al riscaldamento centralizzato in Liguria: ecco dove e quando

Condividi questo Post

Con l’autunno in avanzamento, iniziano ad arrivare i primi freddi di stagione e ci si inizia a chiedere quando si potranno accendere i termosifoni.

Sicuramente questo non sarà un problema per chi ha il riscaldamento autonomo, ma per chi, invece, ha il riscaldamento centralizzato il discorso è leggermente più complesso in quanto è la legge che suddivide l’Italia in diverse zone climatiche e quindi decide quando accendere i termosifoni. Infatti, ogni fascia ha date precise riguardo l’azionamento del riscaldamento, mentre per eventi climatici straordinari (come ondate di freddo prolungate) è compito dei sindaci firmare un’ordinanza che possa modificare il calendario.

Vediamo nel dettaglio tutte le varie fasce con i rispettivi orari:

  • fascia A                 1° dicembre – 15 marzo             6 ore giornaliere
  • fascia B                 1° dicembre – 31 marzo             8 ore giornaliere
  • fascia C                 15 novembre – 31 marzo            10 ore giornaliere
  • fascia D                 1° novembre – 15 aprile             12 ore giornaliere
  • fascia E                 15 ottobre – 15 aprile                 14 ore giornaliere
  • fascia F                  nessuna limitazione                    nessuna limitazione

Qui l’elenco completo dei comuni:

  • D   Arenzano
  • D   Avegno
  • E   Bargagli
  • D   Bogliasco
  • D   Borzonasca
  • E   Busalla
  • D   Camogli
  • E   Campo Ligure
  • D   Campomorone
  • D   Carasco
  • D   Casarza Ligure
  • E   Casella
  • E   Castiglione Chiavarese
  • D   Ceranesi
  • D   Chiavari
  • D   Cicagna
  • D   Cogoleto
  • D   Cogorno
  • E   Coreglia Ligure
  • F   Crocefieschi
  • E   Davagna
  • F   Fascia
  • E   Favale Di Malvaro
  • F   Fontanigorda
  • D   Genova
  • E   Gorreto
  • E   Isola Del Cantone
  • D   Lavagna
  • E   Leivi
  • E   Lorsica
  • D   Lumarzo
  • E   Masone
  • D   Mele
  • D   Mezzanego
  • D   Mignanego
  • D   Moconesi
  • D   Moneglia
  • F   Montebruno
  • E   Montoggio
  • D   Ne
  • E   Neirone
  • D   Orero
  • D   Pieve Ligure
  • D   Portofino
  • F   Propata
  • D   Rapallo
  • D   Recco
  • F   Rezzoaglio
  • E   Ronco Scrivia
  • F   Rondanina
  • E   Rossiglione
  • F   Rovegno
  • D   San Colombano Certenoli
  • D   Sant’olcese
  • D   Santa Margherita Ligure
  • F   Santo Stefano D’aveto
  • E   Savignone
  • D   Serra Ricco’
  • D   Sestri Levante
  • D   Sori
  • E   Tiglieto
  • F   Torriglia
  • E   Tribogna
  • E   Uscio
  • E   Valbrevenna
  • E   Vobbia
  • D   Zoagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo