Jojob: viaggi condivisi, risparmio e sostenibilità. I liguri sono i carpooler che percorrono più chilometri – Babboleo

Jojob: viaggi condivisi, risparmio e sostenibilità. I liguri sono i carpooler che percorrono più chilometri

Condividi questo Post

Oltre 212mila veicoli rimossi dalle strade, quasi 5 milioni di chilometri e 987mila euro risparmiati tra benzina, caselli e parcheggi, evitando l’emissione in atmosfera di 641 tonnellate di CO2. Questi i dati degli spostamenti avvenuti in Italia nel 2023 su un totale di più di 373mila viaggi condivisi.

L’analisi effettuata dall’Osservatorio Nazionale sul Carpooling Aziendale 2024, realizzato dalla società Jojob, ha fotografato l’andamento del carpooling in tutto il territorio italiano, individuando le regioni più virtuose in termini di viaggi, CO2 non emessa e risparmio economico e chilometrico.

Innovativi servizi di carpooling per pendolari per agevolare gli spostamenti casa-lavoro e casa-università. In vetta alle classifica delle tratte più lunghe c’è la Liguria, che registra una media di 47,8 km, seguita da Marche e Umbria. Questo l’obiettivo di Jojob, che registra una maggiore concentrazione al Nord con il 63,9% di viaggi condivisi. Segue il Centro con il 20,6% e il restante 15,5% si distribuisce tra il Sud e le isole. Una modalità di viaggio sicura, comoda e conveniente, dimostrata dalla stima di 2,3 persone a tratta nella stessa auto e dalla percorrenza media pari a 26,6 km.

Jojob coinvolge migliaia di utenti, in particolare studenti e lavoratori. I più numerosi sono i Millenials: il 62% ha infatti tra i 20 e i 39 anni, il 21% appartiene alla fascia tra i 40 e i 49 anni, mentre gli over 50 raggiungono il 17% degli utenti.

“I dati dell’Osservatorio mostrano un andamento importante e confermano come gli italiani apprezzino la mobilità condivisa. Il carpooling è sempre più un’abitudine consolidata per i pendolari, anche a causa dei rincari sulla benzina registrati a partire dallo scorso anno – ha dichiarato Gerard Albertengo, CEO e fondatore di JojobPer continuare a diffondere una mobilità condivisa e sostenibile, è importante che il tessuto imprenditoriale e le comunità territoriali accolgano e favoriscano questa nuova modalità di viaggio che permette di ridurre il traffico e l’inquinamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo