Autovelox in Corso Europa, attiva la sperimentazione. Nel 2022 il via libera: attenzione ai limiti – Babboleo

Autovelox in Corso Europa, attiva la sperimentazione. Nel 2022 il via libera: attenzione ai limiti

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Da lunedì 22 novembre sarà attivo il tutor della velocità in Corso Europa, nel tratto compreso tra via Mendozza e Passo Pio Parma. Si tratta della sperimentazione di un progetto più ampio di contrasto alla velocità.

Le telecamere sono già state installate sui pali dell’illuminazione a centro strada. Ci sono sia tutor che autovelox, praticamente da Nervi fino a poco prima di Corso Gastaldi. L’assessore alla sicurezza Giorgio Viale ha spiegato che i sistemi di controllo della velocità (tranne quello già attivo tra via Mendozza e Passo Pio Parma) entreranno in funzione non prima del 2022.

Attenzione ai limiti di velocità: il limite dei 60 km/h non è uniforme, ma ci sono tratti a 50 km/h e altri, come nei pressi delle pensiline degli autobus, a 30 km/h. Autovelox e tutor sono correttamente segnalati, ma capita che si trovino in tratti dove, appunto, il limite è differente da quello ‘standard’ dei 60 km/h.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo