Budapest e pallanuoto, lo chef Farsaci (Lo Scalo di Pieve) cucina una cena per il Ferencvaros – Babboleo

Budapest e pallanuoto, lo chef Farsaci (Lo Scalo di Pieve) cucina una cena per il Ferencvaros

Condividi questo Post

L’Ungheria, Budapest, la pallanuoto e la cucina italiana made in Liguria. Tutto questo è la storia curiosa di Andrea Farsaci, chef del ristorante Lo Scalo di Pieve Ligure.

Farsaci in Ungheria va spesso per ragioni di famiglia. Il genero Luca Damonte (che ha sposato Laura, la figlia di Farsaci) gioca nel Ferencváros di Budpest (qui anche il bogliaschino Edoardo Di Somma), una delle squadre di pallanuoto più forti d’Europa. Il viaggio a Budapest, dunque, è quasi una consuetudine per lo chef, l’occasione per incontrare figlia, genero e nipotini.

Per questo forse mai più si sarebbe immaginato di ritrovarsi ai fornelli in terra magiara. Invece è successo perché nel suo caso la fama ha attraversato i confini regionali e nazionali Il Ferencvaros lo ha invitato ai fornelli e lui non se l’è fatto dire due volte.

Ed ecco, dunque, una serata dove per una volta non c’è stato il gulash, ma all’insegnata della cucina italiana per un team building con gli atleti, l’allenatore e tutto lo staff tra sorrisi e piatti che sono stati svuotati velocemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo