“Con il cuore siamo tutti qui, arrivederci al 2021”, gli auguri speciali del Winter Park Genova – Babboleo

“Con il cuore siamo tutti qui, arrivederci al 2021”, gli auguri speciali del Winter Park Genova

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

“Con il cuore siamo tutti qui, arrivederci al 2021”, con queste parole, apparse su uno striscione in piazzale Kennedy a Genova, il Winter Park saluta il 2020, all’insegna dell’emergenza sanitaria da Sars-Cov-2, dando appuntamento all’anno prossimo. Il Winter Park Genova, a causa della pandemia e con le nuove restrizioni, quest’anno ha mancato il suo appuntamento con le ruote panoramiche, le montagne russe, gli ottovolanti. “Una decisione sofferta ma inevitabile”, hanno spiegato nei giorni scorsi gli organizzatori. È stato quindi affisso questa mattina (mercoledì 22 dicembre ndr), nel luogo simbolo del luna park di Genova, lo striscione con cui gli esercenti del Winter Park genovese augurano buone feste a tutti gli amanti del parco giochi e non solo e danno appuntamento al 2021. Un modo originale per salutare la città che da oltre 100 anni ospita il luna park mobile più grande d’Europa.  

“Genova per noi ha un significato particolare, che va al di là dell’aspetto lavorativo – raccontano gli organizzatori del Winter Park Genova – passare da piazzale Kennedy durante le festività natalizie e non vedere tutte le attrazioni illuminate e colorate fa un certo effetto ma, in questo clima di emergenza e preoccupazione, il nostro luna park non sarebbe stato lo stesso. Lo striscione è un modo speciale per augurare a tutti i cittadini, che da tanti anni ci accolgono e ci riempiono di affetto, un sereno Natale e un anno migliore di quello che abbiamo appena trascorso. Il Winter Park dà appuntamento al 2021 con un’edizione ancora più emozionante e ricca di novità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Attualità

Export artigianato ligure verso i livelli pre-Covid

Recupero “made in Liguria” in settori mpi: trainano food (+10,9%) e legno (+21,6%), in ritardo la moda. Tra le province, la migliore è Imperia.Grasso (Confartigianato):

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo