Genova, arrivano 215 milioni per metro e filovia. “Risultato concreto per migliorare i trasporti” – Babboleo

Genova, arrivano 215 milioni per metro e filovia. “Risultato concreto per migliorare i trasporti”

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

A Genova arrivano 215 milioni di euro per il potenziamento dei trasporti. Si tratta di fondi che fanno parte del Pnrr e finanzieranno i lavori per il completamento della stazione della metropolitana di Corvetto e la filovia prevista dal sistema degli assi di forza per il Trasporto pubblico locale.

Per la stazione della metro, in particolare, saranno stanziati 173,7 milioni di euro, mentre alla filovia sono destinati 43,8 milioni. Lo ha annunciato il deputato ligure della Lega Edoardo Rixi, che scrive di “un risultato concreto per migliorare il trasporto rapido di massa”.

“Entro il 2026 – ha detto Rixi – viaggeranno bus elettrici e filobus di ultima generazione”. In totale, il Governo stanzierà 3,6 miliardi di euro alle Regioni per attuare interventi di sviluppo e potenziamento di metropolitane, filobus e tramvie, insieme all’assegnazione di 836 milioni di euro per lo sviluppo delle ferrovie regionali.

Il finanziamento del sistema dei quattro assi per il Tpl genovese prevede anche nuove rimesse e riqualificazioni stradali. Il completamento della fermata della metro a Corvetto era stato approvato dal Cipe nel 2011, senza che poi arrivassero i finanziamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo