Genova, un nuovo apiario urbano nel cuore della Val Bisagno – Babboleo

Genova, un nuovo apiario urbano nel cuore della Val Bisagno

Condividi questo Post

Sabato 7 maggio ci sarà l’inaugurazione del nuovo apiario urbano di Struppa. I nuovi spazi, voluti fortemente da Apigenova e dal Municipio Media Valbisagno, sorgono in un terreno di 8000 mq riqualificato da una rete di soggetti pubblici e privati che, dando vita a un patto di collaborazione, hanno restituito al territorio un polmone verde da anni in abbandono.

L’Apiario urbano, nato qualche anno fa in via Lucarno, a pochi metri di distanza dall’attuale locazione, amplia il suo potenziale grazie a un’area verde accogliente e funzionale all’attività di apicultura.

Apigenova è un’associazione apistica attiva su Genova e provincia dal 2014 che conta 140 soci con circa 1000 alveari sul territorio.

Ci proponiamo di avvicinare le persone all’apicoltura, dal semplice curioso che vuole approfondire la conoscenza a chi vuole farne un piacevole hobby o perché no, una piccola fonte di reddito – spiega la Presidente Valentina Bove. Il nostro tecnico apistico Marco Corzetto, agronomo e stimato docente presso l’Istituto Marsano, si occupa dei corsi e dei seminari relativi all’apicoltura e alla salvaguardia del territorio.Seguiamo i nostri associati nel loro percorso di crescita come apicoltori responsabili nel rispetto delle norme e dell’ambiente.

Apigenova gestisce l’Apiario urbano in via Araone, a Struppa, che in questo momento ospita 40 famiglie di api mellifere e alcuni nidi di Osmie (api solitarie). Questo apiario collettivo è l’area dove gli associati possono condurre i propri alveari con l’aiuto dei soci piu esperti. Su richiesta, si possono programmare visite didattiche in sicurezza per gruppi e scolaresche.

Il Presidente del Municipio Roberto D’Avolio commenta così l’inaugurazione del nuovo spazio dedicato alle api: “Questo nuovo apiario rappresenta un ulteriore passo avanti verso la riqualificazione dell’area verde in via Araone di Struppa. Siamo molto soddisfatti del patto di collaborazione che vede coinvolti, oltre ad Apigenova, Trash Team, Coop Liguria, Amiu Spa, l’Istituto Agrario Marsano e la Federazione dell’Acquedotto Storico. Questo ennesimo bel risultato è solo merito della voglia di collaborare e di far rete per raggiungere un obiettivo comune. Complimenti ad Apigenova per il grande lavoro svolto”.

Per la Val Bisagno Maggio è il mese delle Api, infatti il 20 Maggio, Giornata mondiale delle api, verrà presentato il progetto di Coop Liguria “Ogni Ape Conta” in collaborazione con la rete del Patto di Collaborazione municipale. Ovviamente Api Genova è protagonista anche di questo interessante progetto riguardante il mondo di questi importantissimi insetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo