Lanciava droga e telefonini in carcere a Marassi, arrestato 20enne – Babboleo

Lanciava droga e telefonini in carcere a Marassi, arrestato 20enne

Condividi questo Post

Un 20enne è stato arrestato ieri pomeriggio dalla Polizia Penitenziaria del carcere di Genova Marassi, mentre tentava di lanciare un involucro contenente droga e telefonini all’interno dell’istituto. Il giovane, che si trovava in strada, dal lato dello Stadio Ferraris, è stato sorpreso dagli agenti e immediatamente bloccato. Il reato, per la prima volta, è stato applicato anche per il detenuto a cui era indirizzato l’involucro. Una perquisizione straordinaria della Polizia Penitenziaria ha poi permesso di individuare ulteriori telefonini nascosti all’interno delle celle. “L’ennesima operazione della Polizia Penitenziaria” conferma il segretario Uil PA di Polizia Penitenziaria, Fabio Pagani.

“Complimenti agli agenti che, in carenza d’organico e nonostante il sovraffollamento del carcere, hanno condotto questa operazione fino a notte inoltrata” conclude Pagani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo