Noè è salvo: recuperato in un dirupo il piccolo amico a quattro zampe – Babboleo

Noè è salvo: recuperato in un dirupo il piccolo amico a quattro zampe

Condividi questo Post

Questa mattina il Soccorso Alpino e speleologico di Finale Ligure e i Vigili del Fuoco hanno portato avanti un’importante azione di recupero di un cane meticcio che si era smarrito e poi era ruzzolato in un precipizio.

Si chiama Noè il protagonista della vicenda, un simpatico meticcio di taglia media che vive nel Finalese con la sua padrona. Dalla serata di domenica, però, Noè aveva fatto perdere le su tracce. Si era smarrito come a volte purtroppo succede con gli amici a quattro zampe. La sua padrona ha iniziato a cercarlo ovunque, senza fortuna. Ma ieri nel tardo pomeriggio qualcuno ha sentito un cane abbaiare nel bosco, nella zona di Rocca di Corno. Noè era caduto in un dirupo: era in buone condizioni, ma da lì non riusciva più a muoversi. Così il soccorso alpino e speleleologico Liguria e i vigili del fuoco hanno collaborato in maniera efficace per recuperarlo. In particolare, grazie a manovre di tipo alpinistico, un tecnico del soccorso alpino è stato calato nel dirupo. Qui Noè è stato recuperato grazie ad un paranco.

Le condizioni del cane erano buone, riportando alcune ferite e disidratazione. Noè, dopo essere stato affidato alle cure veterinarie, è stato restituito alla proprietaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo