Genova, torna il Baby Kit: ai nuovi nati una confezione di prodotti per la prima infanzia – Babboleo

Genova, torna il Baby Kit: ai nuovi nati una confezione di prodotti per la prima infanzia

Condividi questo Post

Al Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi a Genova è stato presentato il Baby Kit 2022: l’iniziativa, giunta al quarto anno consecutivo, prevede la consegna di una confezione di prodotti per la prima infanzia a tutti nuovi nati o adottati. Dopo gli ottimi riscontri e l’entusiasmo raccolto per i Baby Kit 2019, 2020 e 2021, si è deciso di riproporlo anche quest’anno.

«Per il quarto anno consecutivo il Comune di Genova dà il benvenuto ai nuovi nati – dichiara Lorenza Rosso, assessore alle politiche di sostegno alla famiglia – con un primo pacchetto di servizi e informazioni, a disposizione dei neonati e delle loro famiglie, che si pone in continuità con tutte le altre iniziative del Comune a sostegno di genitori e bambini. Il Baby Kit non rappresenta solo la gioia di accogliere un nuovo nato in città, ma vuole comunicare alla famiglia che il comune c’è con tutti i servizi che mette a disposizione con le informazioni necessarie per raggiungerle».

«Siamo particolarmente orgogliose di questo ricco kit di benvenuto, frutto della collaborazione tra moltissime realtà della nostra città – commenta Cristina Fenoglio dell’Agenzia per la Famiglia – che, quest’anno , si arricchisce anche delle informazioni in relazione alle diverse opportunità a favore delle famiglie con bambini. Inoltre, grazie al lavoro condiviso con i Municipi, le famiglie potranno ritirare il loro dono più vicino alla loro residenza».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo