Qualità di vita, Genova (26ª) la migliore in Liguria, ma perde posizioni rispetto al 2020 – Babboleo

Qualità di vita, Genova (26ª) la migliore in Liguria, ma perde posizioni rispetto al 2020

Condividi questo Post

Genova è la provincia della Liguria dove si vive meglio. A dirlo sono i dati raccolti da Il Sole 24 Ore, che ogni anno stila la classifica della qualità della vita nelle province italiane.

I fattori presi in esame sono svariati, dal mondo del lavoro ai consumi, passando per l’offerta sportiva, culturale e legata all’intrattenimento e lo svago. Ci sono poi altri parametri legati alla sanità, alla giustizia e alla disponibilità economica.

Il capoluogo ligure si piazza al 26° posto, primo in regione davanti a La Spezia (42°), Savona (44°) e Imperia (solo 77°). Rispetto al 2020, tuttavia, Genova ha perso 7 posizioni.

In particolare, Genova ha ottimi dati per cultura e tempo libero (7°) e per ricchezza e consumi (18°). Male sicurezza e giustizia (90°).


La Spezia, seconda in Liguria, è una città attenta all’ambiente e ai servizi (7°), è 20° per cultura e tempo libero ma è indietro per demografia e società (81°) e lavoro e affari (83°).

La provincia di Savona è addirittura 2° in Italia per cultura e tempo libero, 13° per ambiente e servizi, ma è 97° in demografia e società.

Imperia, la peggiore, è però ben messa in cultura e tempo libero (13°, a conferma che questo dato è al top in tutte le province liguri), mentre è 72° in affari e lavoro, 103° in giustizia e sicurezza e 104° in demografia e società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo