“Si può ridere di tutto”, torna a Genova il Comicity Festival – Babboleo

“Si può ridere di tutto”, torna a Genova il Comicity Festival

Condividi questo Post

Argomenti scomodi, tabù, malessere, domande sul futuro. La grande scommessa quella che un argomento off topic possa essere comico: questa la grande chiave del Comicity Festival – Non si può ridere di tutto dal 4 al 14 luglio a Genova.

Sesta edizione per il primo festival di Genova dedicato alla comicità che in questo 2024 si pone l’obiettivo di ricevere la prova definitiva che la risata ha il potere catartico di esorcizzare le paure, abbattere pregiudizi e stereotipi, far uscire dalla comfort zone senza timore, ma anzi con ironia. 

Firma di questa edizione sarà l’evento dell’11 giugno, in collaborazione con Cap 10100 di Torino, con ospiti illustri del panorama comico e culturale per provare a dare risposta ad una grande domanda: “Si può ridere di tutto?”, attorno alla quale si snoderà tutto il Festival.

I tabù sono culturali, sono i nostri tabù. Diversi da nord e sud ma anche tra generazioni. Quindi le nuove generazioni hanno anche il compito di sdoganare questa divisione nel dialogo comico” – racconta ai microfoni di Radio Babboleo Eleonora D’Urso, direttrice artistica di comicity festival e Stradanuova teatro – “in atto profonde trasformazioni nel mondo della stand up comedy, noi come sempre cercheremo di cogliere i nuovi trend”.

Vicoli e mare, il Comicity Festival si snoderà attraverso tre location: il Chiostro di Sant’Andrea adiacente alla Casa di Colombo, Piazza delle Feste al Porto Antico e al Giardino Segreto in un antico palazzo del centro storico genovese. 

Grande novità di questa edizione è il premio “Comicità” per la migliore rappresentante femminile della comicità contemporanea, selezionata tra le comiche che si esibiranno durante il Festival. A decretarla il pubblico presente agli spettacoli, il pubblico social e una giuria di qualità composta da Simona Garbarino (attrice, pedagogista teatrale e formatrice), Eleonora D’Urso (attrice, regista, psicologa e pedagoga nonché direttrice artistica di comicity festival e stradanuova teatro), Laura Casale (comunicatrice digitale e rappresentante di UDI e Rete al Femminile), Claudio Tosi (Responsabile Cultura di Arcigay nazionale). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo