SIAP – “IL FENOMENO DELLE “SPACCATE” NEGLI ESERCIZI PUBBLICI, LA PUNTA DELL’ICEBERG DELLA “DESERTIFICAZIONE SOCIALE” CHE CARATTERIZZA IL TERRITORIO GENOVESE E LIGURE” – Babboleo

SIAP – “IL FENOMENO DELLE “SPACCATE” NEGLI ESERCIZI PUBBLICI, LA PUNTA DELL’ICEBERG DELLA “DESERTIFICAZIONE SOCIALE” CHE CARATTERIZZA IL TERRITORIO GENOVESE E LIGURE”

Condividi questo Post

Sul territorio della città metropolitana di Genova dal 2020 sono aumentati in modo preoccupante i reati “mordi e fuggi” per racimolare pochi euro. Fenomeno che si presenta molto spesso anche su tutto il territorio ligure. In particolare le cosiddette “spaccate” delle vetrine dei negozi sono ormai all’ordine del giorno alimentando disagio e percezione d’insicurezza tra la gente oltre che danni materiali che ricadono su commercianti ormai esasperati” – così Roberto Traverso, Segretario SIAP Genova e componente della Segreteria Nazionale del SIAP a proposito dei recenti fatti di cronaca che hanno interessato la Liguria e, in particolare, il centro storico genovese.

“Si delinque per pochi euro prima di tutto per comprare la droga che le organizzazioni criminali spacciano diffusamente sul territorio ligure dove incredibilmente non è mai stata aperta una discussione seria e concreta sulla presenza di due porti, Genova e Savona che, nelle dovute proporzioni, rappresentano la porta del Mar Mediterraneo del commercio di stupefacenti sull’Europa. Aumentano quindi i disperati, spesso affamati, che delinquono sul territorio e naturalmente non è certo possibile (e non sarebbe nemmeno sensato), pensare di mettere un operatore in “divisa” davanti ad ogni esercizio presente sulle pubbliche vie” – spiega Traverso.

Per SIAP la soluzione è una sola: un cambio di rotta sulle politiche della sicurezza liguri. Non solo servono investimenti nel reparto delle forze investigative, ma un’attività di coordinamento anche con i “servizi sociali” del territorio.

“Sono passati 4 anni da una nostra iniziativa sulla sicurezza molto partecipata che si è tenuta a Sampierdarena presso il Centro Civico e l’argomento era quello della “desertificazione sociale” che affliggeva allora già da tempo il territorio genovese. Ebbene oggi, la situazione dopo la pandemia è addirittura peggiorata” – dichiara il Segretario SIAP Genova.

Ai nostri microfoni, Roberto Traverso ha fatto il punto sulla questione, partendo dal quadro sociale, nel quale è compreso il fenomeno della “desertificazione sociale”, alle misure necessarie per combattere lo spaccio e contingentarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo