Sicurezza Stradale, Polizia Locale e Autoscuole insieme per strade più sicure – Babboleo

Sicurezza Stradale, Polizia Locale e Autoscuole insieme per strade più sicure

Condividi questo Post

Prevenzione attraverso comunicazione informativa e sensibilizzazione, questo alla base del protocollo siglato questa mattina tra Polizia Locale e Unasca (Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica) e Confarca (Confederazione Autoscuole Riunite e Consulenti Automobilistici). 

Una nuova sinergia per mettere insieme le esperienze e raccontare quello che succede sulle strade per rendere gli utenti può consapevoli delle conseguenze determinate da comportamenti scorretti alla guida. 

“Tutto parte da comportamenti errati, quasi mai esiste la casualità. Per quanta se ne faccia, la prevenzione è sempre poca. ” – racconta il Comandante della Polizia Locale di Genova Gianluca Giurato – “Oggi questo protocollo con le autoscuole, poi l’obiettivo di andare all’interno delle scuole in maniera congiunta per trasferire la nostra esperienza, spesso negativa, e il nostro lavoro anche con la definizione di percorsi formativi“.

Stiamo facendo un percorso davvero virtuoso: in costante diminuzione gli incidenti gravi sul territorio genovese. Basti pensare che, dopo un’iniziale impennata delle sanzioni per i primi sistemi T-Red dovuti alla mancata conoscenza del sistema, continuano a diminuire i comportamenti scorretti e sinistri dove ci sono questi sistemi” – spiega l’assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale del Comune di Genova Sergio Gambino – “l’obiettivo è diminuire gli incidenti stradali, perché diminuiscono i comportamenti non corretti dei cittadini e così anche le sanzioni, diminuite nell’ultimo anno nonostante un triplicamento dei controlli”.

Importanza strategica perché oggi mettiamo a sistema quelle che sono le grandi competenze della Polizia Locale con tutte le iniziative di educazione stradale di prevenzione, con quello che è il grande mondo delle autoscuole” – racconta il consigliere delegato ai nuovi insediamenti aziendali sul territorio Daniele Falteri “alimentare reciprocamente il network formativo-informativo e preventivo, diffuso poi attraverso una grande vetrina come quella delle autoscuole, dove si recano persone di tutte le età. Solo su Genova sono più di 50”.

Le autoscuole svolgono un ruolo chiave nella sensibilizzazione al rispetto del codice della strada e alle fondamentali norme di prudenza e sicurezza alla guida, così oggi rafforziamo il nostro impegno per rendere le strade più sicure” – commenta Alberto Bruttomesso di Unasca – “fondamentale promuovere una corretta educazione stradale fin dall’inizio”. 

Fare rete per aumentare la sicurezza stradale della nostra città, unire le competenze come chiave vincente” – spiega Maurizio Sartini di Confarca – “affinché l’informazione possa arrivare in modo corretto, efficace e completo a tutti gli utenti della strada, responsabilizzandoli e diminuendo l’incidentalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo