Spesa fuori dal proprio Comune? Sí, se si risparmia – Babboleo

Spesa fuori dal proprio Comune? Sí, se si risparmia

Condividi questo Post

Si può andare a fare la spesa in un supermercato che si trova fuori dal Comune di residenza? Durante il lockdown di marzo e aprile la risposta era negativa. Ma in questo autunno le cose cambiano. Il Governo ha specificato che in zona arancione (ma anche rossa) la spesa in un supermercato al di fuori del proprio Comune si può fare “quando nel proprio Comune non sono disponibili supermercati o altri servizi (come ad esempio uffici delle poste e parrucchieri)” oppure quando “un Comune contiguo al proprio presenti una disponibilità, anche in termini di maggiore convenienza economica, di punti vendita necessari alle proprie esigenze”. Lo spostamento fuori Comune andrà giustificato compilando l’autocertificazione. Tra le motivazioni per spostarsi, dunque, sarà possibile indicare anche le “esigenze di risparmio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più...

Recensioni Cinema

VICINI DI CASA, la recensione di Maria Francesca Genovese

Babboleo.it presenta le recensioni del critico cinematografico Maria Francesca Genovese sulle principali proposte e novità cinematografiche del periodo. Il film di questa settimana è VICINI DI CASA

Condividi questo Post

Babboleo ti Premia!

Buon cibo, escursioni, abbigliamento, cura della casa e della persona, servizi di tutti i generi: ogni settimana Babboleo mette a tua disposizione decine di offerte esclusive.

Accedi alle offerte, è GRATIS!

Hai una storia da raccontare?

Segnalaci le storie della Liguria che rendono unica la nostra terra

giornalisti radio babboleo